Logo San Marino RTV

Il futuro delle relazioni internazionali post-pandemia in una Summer School internazionale dell’Università di San Marino

8 set 2020
Giuseppe Schlitzer
Giuseppe Schlitzer

L’iniziativa è organizzata dal Dipartimento di Storia insieme all’Istituto Internazionale Jacques Maritain di Roma Accademici, vertici della Direzione Investigativa Antimafia italiana, giornalisti e rappresentanti istituzionali interverranno all’International Summer School “Politica, economia e relazioni internazionali: quale futuro dopo la pandemia?”, in programma dal 10 al 12 settembre grazie all'organizzazione dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino e dell’Istituto Internazionale Jacques Maritain di Roma. Durante la tre giorni del convegno, che si terrà in via telematica e sarà curato per l’Ateneo sammarinese dal Dipartimento di Storia, verranno affrontati temi come gli attuali sviluppi della cooperazione internazionale e la sicurezza nelle città, con un confronto che traccerà delle ipotesi sul futuro dal punto di vista giuridico, filosofico e non solo. “Nel settembre dello scorso anno, su invito del Rettore dell’Ateneo sammarinese, Corrado Petrocelli, partecipai alla cerimonia di consegna della Palma d’Oro ‘Assisi Pax’ alla Repubblica di San Marino”, ricorda Giuseppe Schlitzer, vice presidente vicario dell'Istituto Internazionale Jacques Maritain. “Essendo la nostra realtà fortemente impegnata sul tema della pace, ebbi modo di apprezzare il valore di quell’ambitissimo riconoscimento. Feci così una promessa: portare l’International Summer School sul Titano nel 2020. Oggi sono lieto ed estremamente orgoglioso di aver realizzato quell’impegno. Con l’Università di San Marino è nata una preziosa e feconda collaborazione. Il tema scelto per l’ottava edizione della Summer School è di grande respiro: invitiamo relatori e studenti a interrogarsi sul futuro del mondo globalizzato dopo l’acuirsi delle guerre commerciali e dei conflitti armati, e dopo l’insorgere della più grave crisi sanitaria che si ricordi”. È possibile partecipare segnalando il proprio interesse all’indirizzo email luca.gorgolini@unirsm.sm, dal quale verranno comunicate le informazioni necessarie per seguire gli approfondimenti online. 

Comunicato stampa
Università degli Studi della Repubblica di San Marino