Logo San Marino RTV

Il Segretario di Stato per l’Industria, l’Artigianato e il Commercio incontra i vertici di Cassa Sepositi e Prestiti, sul tavolo collaborazioni e sinergie

Fabio Righi: “Lo sviluppo economico del Paese passa da rapporti strategici con questi enti”

29 set 2020
Il Segretario di Stato per l’Industria, l’Artigianato e il Commercio incontra i vertici di Cassa Sepositi e Prestiti, sul tavolo collaborazioni e sinergie

Il Segretario di Stato per l’Industria, l’Artigianato e il Commercio Fabio Righi ha incontrato, nel pomeriggio di ieri in conference call i vertici di Cassa Depositi e Prestiti e delle controllate SACE e SIMEST, alla presenza dell’On. Raffaele Trano, della Commissione Finanze della Camera e membro della Commissione di Vigilanza su Cassa Depositi e Prestiti. L’incontro è stato organizzato con l’obiettivo di analizzare eventuali ipotesi di sviluppo dei rapporti della stessa Cassa Depositi e Prestiti con la Repubblica di San Marino, rapporti che gli stessi manager intervenuti hanno auspicato di poter consolidare in incontri futuri. La conference call, dai toni cordiali, è servita per una presentazione dei campi d’azione di Cassa Depositi e Prestiti, di SACE e SIMEST e contemporaneamente per una panoramica del Segretario di Stato Righi sulla programmazione dello sviluppo economico della Repubblica di San Marino. Seppur al primo stadio, l’incontro ha evidenziato numerosi punti dai quali far proseguire la discussione per concretizzare una fattiva collaborazione fra le parti. L'impegno è ora quello di spostare il confronto nelle sedi governative motivo per cui la Segreteria promuoverà una richiesta immediata di incontro con i vertici dei Ministeri italiani per lo Sviluppo Economico (MISE) e Economia e Finanze (MEF). Fabio Righi (Segretario di Stato per l’Industria, l’Artigianato e il Commercio): “L’incontro preliminare con Cassa Depositi e Prestiti è servito ad avviare un dialogo che ha come obiettivo una partnership della stessa nei progetti di sviluppo economico del nostro Paese. Ho trovato grande voglia di collaborare e massima disponibilità con volontà di proseguire gli approfondimenti nell'ambito di incontri in presenza fra le parti”.

Comunicato stampa
Segreteria di Stato per l’Industria, l’Artigianato e il Commercio