Logo San Marino RTV

Incontro con Amb. d'Italia Cerboni per la Festa della Repubblica Italiana

2 giu 2020
Incontro con Amb. d'Italia Cerboni per la Festa della Repubblica Italiana

Il Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Luca Beccari, ha ricevuto oggi, a Palazzo Begni, l’Ambasciatore d’Italia Guido Cerboni, nella ricorrenza del 74° anniversario della Repubblica Italiana. L’incontro ha fornito l’occasione per confermare le solide e feconde relazioni bilaterali e per ripercorrere, insieme, anche le tappe più salienti del periodo che ha visto i due Stati comunemente coinvolti dalla pandemia da Covid 19. Beccari ha voluto esprimere all’Ambasciatore Cerboni i sentimenti di fraterna vicinanza all’amica Repubblica Italiana, uniti ad una sincera gratitudine per la costante attenzione e il sostegno ricevuti in questa durissima contingenza che ha portato sofferenza e dolore in entrambi gli Stati. In particolare, il Segretario di Stato ha inteso ringraziare personalmente l’Ambasciatore Cerboni, che in questi mesi di emergenza sanitaria, ha assicurato la propria costante collaborazione anche per le procedure di rimpatrio di numerosi cittadini sammarinesi e dei residenti dall’estero. E’ stata inoltre richiamata la forma assolutamente inusuale adottata per celebrare una ricorrenza, quella del 2 giugno, di così alto valore istituzionale e che, per la necessità del distanziamento sociale, non è potuta avvenire presso la Sede della Rappresentanza diplomatica.

A tal riguardo, è stato condiviso l’alto valore culturale delle iniziative racchiuse nei “doni digitali” che, su iniziativa del Ministero degli Affari Esteri Italiano, diffondono nel mondo la coscienza di solide radici identitarie, promuovendo un patrimonio artistico e culturale che possa essere il veicolo di un effettivo e concreto rilancio. Nello spirito che anima la festività odierna, che per l’amico Popolo Italiano è simbolo di Libertà e di Democrazia, il Governo della Repubblica, attraverso l’incontro a Palazzo Begni, ha inteso rimarcare un legame identitario profondo, e che si pone oggi in continuità con il percorso di condivisione e di mutuo sostegno a livello bilaterale e sulla scena internazionale. “Entrambi i nostri Stati hanno vissuto un periodo delicato, siamo stati chiamati a fronteggiare l’imprevedibile e i nostri cittadini hanno vissuto per la prima volta il confinamento nei rispettivi territori”, ha detto il Segretario di Stato Beccari. “In questo contesto abbiamo ulteriormente potuto constatare la straordinaria capacità di lavorare insieme e di riconoscerci nelle nostre concrete necessità di garantire salute, sicurezza e sostenibilità alle nostre popolazioni”.