Logo San Marino RTV

Indipendenza sammarinese: "Indebitarsi come scusa e senza piani di sviluppo”

7 lug 2020
Indipendenza sammarinese: "Indebitarsi come scusa e senza piani di sviluppo”

Alla luce delle recenti apparizioni televisive dei nostri Segretari di Stato Luca Beccari e Luca Boschi su Studio Aperto e dell’articolo pubblicato da “Il Fatto Quotidiano”, Noi di Indipendenza Sammarinese vogliamo mettere chiarezza sulla reale situazione che sta attraversando il paese e la totale assenza di piani per il rilancio. Se da un lato l’emergenza Covid-19 ha messo a dura prova la resilienza finanziaria della maggior parte degli stati colpiti dalla pandemia, questa non deve essere una scusa da parte del Governo per risollevare l’economia tramite l’indebitamento e la totale assenza di progetti reali di rilancio. L’indebitamento se non finalizzato a mettere in atto piani di rilancio economico ben delineati a priori, non ha efficacia né significato e anzi rischia di essere unicamente eroso dal mantenimento dell’intera struttura pubblica, per poi ritrovarci nuovamente al punto di partenza, senza liquidità, senza entrate, senza progetti, alla merce’ speculativa degli hende fund privati e delle frecciate sui media internazionali. E se gli attuali piani di rilancio economico risultano essere progetti come:

- i nuovi percorsi trekking di San Marino, che per quanto possano risultare positivi e utili per il nostro stesso turismo interno, si sottrae purtroppo alla realtà dei fatti: siamo circondati dagli appennini che già offrono una moltitudine di attività simili che oltretutto non trattengo la permanenza del turista per più di un giorno così come la sua capacità di spesa.
-Smac turistica, andato in frantumi ancora prima di essere discusso dal momento che giustamente le attività del centro storico hanno immediatamente riconosciuto la non produttività in termini economici e turistici del progetto, immediatamente bocciato da quest’ultime.
- Titani o CCFS che altro non sono che uno strumento di pagamento interno atto a diminuire la dipendenza di indebitamento per il mantenimento dell’intera struttura pubblica e non deve essere identificato come uno strumento di rilancio fine a se stesso.

Noi di Indipendenza Sammarinese riteniamo che non ci sia più un attimo da aspettare perché la nostra economia e finanza deve assolutamente trovare delle reali fonti di autosussistenza per permetterci di slegarci finalmente dalla letale dipendenza dall’indebitamento, mancanza di piani e figuracce nei media internazionali.

c.s. Mattia Manzaroli (Indipendenza Sammarinese)