Logo San Marino RTV

Indipendenza Sammarinese: L'ultima trovata dei 44 gatti

5 ott 2020
Indipendenza Sammarinese: L'ultima trovata dei 44 gatti

Vi abbiamo promesso che avremmo raccontato l’ultima trovata dei 44 gatti. Ebbene, si tratta della Commissione d’inchiesta.
Pare proprio di capire, infatti, che, dopo aver utilizzato il Consiglio Giudiziario Plenario per fare terra da ceci in Tribunale, ora vogliano continuare lo sterminio attraverso la Commissione: sappiate dunque, cari cittadini, che tutte le nefandezze che non sono riusciti a farci credere finora, potrebbero cercare di rifilarcele con la relazione, rigorosamente di maggioranza, della commissione d’inchiesta. Allora tornerebbe alla ribalta il teorema del signor 720 prescrizioni o, meglio, di chiunque potrebbe aver scritto le ordinanze. Così troverebbero il modo per infangare e poi cacciare anche il Giudice Brunelli, per il semplice motivo che costui ha osato, applicando rigorosamente la legge, ostacolare i loro piani. Presto metteranno alla gogna anche lui.
Pare che la maggioranza abbia già scritto gran parte della relazione (ognuno coltiva il proprio orticello) nonostante le audizioni siano ancora in corso.
Sembra che siano molte le mani che lavorano al testo e non tutte appaiono ben lavate. L’ultimo tentativo disperato di farci credere che gli asini volano.
E non è la prima volta che ci prendono in giro.
Sappiate, cari cittadini, che mentre ci distraevano con le ordinanze di mister 720 prescrizioni, venivano venduti agli amici i crediti Delta, generando un danno economico irreparabile per lo Stato. Adesso, fra un giudice cacciato e l'altro, stanno cercando nuove destinazioni per i beni di Asset Banca, ora in cassa. Eh si. Pare che da un bel po di tempo, nelle stanze che contano, stiano cercando un accordo per il raggiungimento del quale sembra essersi offerto da mediatore il segretario alle finanze. Avete capito bene. Qualcuno riceve premi come fossimo alla cuccagna mentre a noi comuni cittadini riducono pensioni e stipendi. Probabilmente chi dovrebbe indagare, farà finta di non vedere, così tutto finirà in bellezza. E a noi cittadini rimarranno da pagare anche queste nuove perdite che si creeranno alla cassa. Complimenti.
Ma com'è possibile tale decadimento in seno alle istituzioni?
È solo grazie agli abusi ed ai soprusi se siamo ridotti così.
A tal proposito, cari cittadini, dovete anche sapere che i politici nominati nelle commissioni non devono rispondere ad alcun requisito se non a quello dell’appartenenza politica. Peccato però che questo individui, in gran parte privi di competenze tecnico giuridiche, si siano auto riconosciuti il potere di fare perquisizioni, intercettazioni e ispezioni personali come fossero dei veri e propri giudici inquirenti. Ogni convocato rischia di vedersi perturbare nei propri effetti personali da 10 individui; almeno speriamo, per i malcapitati, che nominino un unico rappresentante.
È vergognoso.
Noi li votiamo pensando che lavorino per il bene del paese ed invece votano leggi incostituzionali, che violano i diritti fondamentali dei cittadini e coltivano solo l’interesse particolare di qualcuno. Un vero schiaffo alla correttezza che dovrebbe contraddistinguere ogni politico.
Siamo tutti loro potenziali vittime.
Cittadini non fatevi ingannare.

Comunicato stampa
Indipendenza Sammarinese