Logo San Marino RTV

Interpellanza di Libera su AASS

27 feb 2020
Interpellanza di Libera su AASS

In considerazione delle continue indiscrezioni secondo le quali ci sarebbe stato un incremento di organico all’interno di AASS. Considerato altresì che AASS rappresenta un ente pubblico e pertanto sottostante alle normative e alle disposizioni della pubblica amministrazione Si interpella il Governo per conoscere: 1) Come ed in quali circostanze siano state fatte le numerose assunzioni/movimentazioni del personale in AASS nonché tutte le consulenze assegnate e con quali modalità e quali siano stati i costi già sostenuti fino ad oggi? 2) Se sia stata fatta una opportuna preliminare ricognizione dei ruoli vacanti, elaborato e depositato alla DGFP un fabbisogno in funzione delle reali esigenze dell’AASS e dei relativi settori coinvolgendo i relativi responsabili 3) In caso di risposta positiva, a quale fabbisogno si è fatto riferimento per tali assunzioni e se tale fabbisogno sia stato preliminarmente autorizzato da una deliberazione di qualche organismo 4) In caso di risposta positiva, si richiede da quale Ente ed in quale data è stata emessa l’autorizzazione a procedere e su quali settori si è agito 5) Se esistono ancora ricoperture temporanee di ruoli della attuale dotazione organica ed extra organica, e se nel caso quali sono e per quanto permarrà questa temporaneità 6) In caso di risposta positiva, si richiede quali siano state le modalità adottate per tali assegnazioni e con quale procedura 7) Se, ed eventualmente quando, è stato fatto ricorso ad interpelli interni alla stessa AASS e/o ad interpelli esterni in ambito di pubblica amministrazione, e con quali procedure e criteri sono state assegnate le eventuali nomine e la durata degli incarichi stessi 8) Se sono stati fatti sulla base di un’analisi dei costi del personale e se nel caso si richiede di documentarla 9) Se sono stati emessi i relativi bandi di concorso per i ruoli resi definitivamente vacanti, e in caso di risposta negativa si richiede per quale motivo non sono stati ancora emessi, e gli eventuali ritardi a cosa sono dovuti 10) Quali spostamenti e/o assegnazioni di ruoli o incarichi siano stati eseguiti internamente all’AASS con avanzamento di carriera interna a livelli superiori e/o ad altri settori e per quali motivi 11) In caso di risposta positiva, si richiede su quale base siano stati predisposte queste movimentazioni ed a quale personale in particolare ci si riferisce 12) Quali sono gli orientamenti organizzativi e strutturali futuri nell’ambito stesso dei vari settori dell’AASS 13) Quali sono stati i settori AASS che hanno richiesto consulenti (residenti e non) ovvero incarichi professionali 14) In caso di risposta positiva, si richiede di specificare la durata degli incarichi stessi, le motivazioni relative, gli importi stanziati, e gli obiettivi da conseguire 15) Se corrisponde al vero il fatto che vi siano numerose richieste di trasferimento e/o intendimenti tali del personale AASS ad altri settori della pubblica amministrazione, alcuni dei quali in attesa di ottenere il nulla osta del Direttore 16) Se corrisponde al vero che attualmente il personale AASS è al di sotto della dotazione organica minima e, in caso di risposta positiva, in quali settori in particolare ci si riferisce 17) In virtù delle attività interne dei vari servizi, si chiede si conoscere quali siano state le opportune misure alternative adottate per fronteggiare le situazioni gestionali dei servizi in mancanza dell’espletamento delle modalità di acquisti, fornitura materiali e/o altre richieste di prestazioni, attraverso la mancata formulazione delle gare di appalto 18) Se esistono misure alternative adottate, si richiede di conoscere in quale modo e sulla base di quale regolamentazione siano state impartite tali disposizioni agli interessati 19) Si chiede di conoscere se esistono delle modalità di autonomia gestionale economica nei vari settori e se esistono delle procedure codificate e/o regolamenti approvati 20) In caso di risposta positiva, quali siano ed in quale ambito e misura economica si esprimono queste autonomie gestionali e da quali figure esattamente 21) In virtù di tali presunte autonomie, quali disfunzioni rilevanti potrebbero creare qualora venissero limitate 22) Di fronte ad una prospettiva di sviluppo e di professionalità auspicata di tutti i dipendenti per un Ente tecnologico come AASS, si richiede di sapere se esiste un resoconto dettagliato dei settori da potenziare e/o sviluppare, o di altri settori in cui vi sia un interesse particolare come per esempio le telecomunicazioni, specificando eventuali costi e benefici 23) Si chiede di conoscere se c’è la volontà di istituire e/o potenziare unità di controllo interno per il controllo di gestione, in particolare dei flussi finanziari erogati da AASS verso i vari settori e per quali finalità vengono destinati 24) Si richiede di conoscere se le somme destinate a Bilancio siano state impiegate nel rispetto delle procedure previste per legge, e in quali settori dell’AASS siano state destinate 25) Considerate le somme previste nel bilancio AASS per gli investimenti, si richiede di conoscere se esiste una pianificazione degli investimenti in termini temporali e se vengono rispettati, al netto delle deliberazioni ed impegni assunti dalla direzione e dal CDA 26) In caso di risposta negativa si richiede di conoscere le motivazioni e quali rimedi si intende adottare per ovviare a questa carenza 27) Si richiede di conoscere esattamente quali siano ad oggi le attività dei vari servizi affidate ad imprese appaltatrici, elencando dettagliatamente le assegnazioni in corso e per quali finalità siano state assegnate, specificando le motivazioni nonché i costi e benefici in relazione sia ai programmi previsti nella relazione di bilancio che alle esigenze estemporanee non previste San Marino 27/02/2020 I Consiglieri: Muratori Michele Bevitori Alessandro Si associano per risposta scritta i Consiglieri: Fabbri Rossano Montemaggi Marica