Logo San Marino RTV

Interrogazione del Partito Democratico Cristiano Sammarinese

1 ago 2018
Interrogazione del Partito Democratico Cristiano Sammarinese
Nell’ambito dei riferimenti sulla cessione dei crediti “Delta”, di cui Cassa di Risparmio è uno dei più importanti creditori, era emerso, in un primo momento, che la cessione dei crediti sanitari, detenuti dalla società Detto Factor, non fosse contemplata, informativa poi rettificata.

Nelle giustificazioni che sono state addotte per ottenere un assenso alla cessione dei suddetti crediti, da parte della maggioranza della Commissione Finanze, è stato sottolineato più volte che trattasi di crediti infruttiferi oltre che di difficile incasso con costi di recupero importanti.

Stante quanto sopra
si INTERROGA il Congresso di Stato per conoscere:

Se corrisponde al vero che tra i crediti del pacchetto “Delta” che saranno ceduti vi fanno parte anche, in tutto od in parte, i crediti sanitari della società Detto Factor;

Se è vero che i suddetti crediti sanitari vantati da Detto Factor sono nei confronti di Aziende Sanitarie Locali e come tali, in ultima analisi, nei confronti dello Stato Italiano;

In caso di risposta affermativa:
- Se vi è il pagamento di un interesse e qual è l’aliquota riconosciuta;
- quanto è stato incassato dalla Detto Factor per interessi sui crediti sanitari
distintamente negli anni 2015, 2016 e 2017 e quanto in quota capitale;

quali sono percentualmente i costi di recupero distintamente per:
- crediti al consumo;
- crediti sanitari;
- interessi sui crediti sanitari;

se corrisponde al vero che l'accordo 182 bis consente a Cassa di Risparmio di esercitare il diritto di acquistare la totalità dei crediti di Detto Factor e quindi anche di quelli sanitari e se tale diritto di opzione è stato dalla stessa esercitato;

se Cassa di Risparmio ha impegni fidejussori o di patronages e in caso di risposta positiva verso chi;

se in caso di conclusione della cessione dei crediti “Delta” la Cassa dovrà pagare comunque l'importo garantito con le fidejussioni o patronages o se tale cessione avrà carattere solutorio di tali impegni. In caso di pagamento dovuto a quanto questo ammonterà e a quanto ammonterebbe qualora il 182 bis terminasse alla propria scadenza naturale.

San Marino, 1 agosto 2018