Logo San Marino RTV

Iss ringrazia il personale infermieristico nella giornata internazionale

12 mag 2020
Iss ringrazia il personale infermieristico nella giornata internazionale

Né Angeli, né Eroi, solo veri Professionisti della Salute! Il 12 maggio di ogni anno ricorre la Giornata Internazionale dell’Infermiere, istituita dal Consiglio Internazionale degli Infermieri (International Council of Nurses - ICN) nel 1965. Solo nel 1974 fu scelta la data del 12 maggio, per celebrare l'anniversario della nascita (avvenuta nel 1820) di Florence Nightingale, considerata la fondatrice dell’assistenza infermieristica moderna. Si tratta di una giornata dedicata alla figura professionale dell’infermiere per sottolinearne l’importanza dei compiti nell’assistenza e cura dei malati e il suo ruolo nevralgico nei sistemi sanitari di tutto il mondo. Nell’occasione, anche l’Istituto per la Sicurezza Sociale vuole sottolineare il fondamentale apporto delle infermiere e degli infermieri sammarinesi nei servizi ospedalieri e territoriali, sanitari e socio-sanitari, una figura oggi altamente professionalizzata in percorsi di formazione universitari con conseguente aumento delle responsabilità e ambiti di intervento. Un ruolo primario dimostrato anche durante l’epidemia da COVID-19, con il comparto infermieristico in prima linea fra i sanitari ad affrontare la situazione emergenziale con la massima disponibilità, modulando le proprie competenze e mettendosi a disposizione della Direzione ISS per far fronte alle nuove e improvvise esigenze imposte dalla emergenza sanitaria, con il rischio e pericolo di ammalarsi per contagio. A tutti loro, ai quasi 300 (17% maschi) infermiere/i in servizio all’ISS, compresi i 12 Coordinatori infermieristici (9 donne e 3 uomini) e alla Coordinatrice delle professioni sanitarie non mediche, il grazie dell’Istituto per la Sicurezza Sociale per l’impegno costante al servizio della nostra comunità.