Logo San Marino RTV

Istituto Confucio: presentato l’OPEN DAY e lo spettacolo “The Classical Ballet of Guangzhou”

25 set 2018
Istituto Confucio: presentato l’OPEN DAY e lo spettacolo “The Classical Ballet of Guangzhou”
Sono state presentate, presso la sede dell’Istituto Confucio, le attività e i corsi che saranno organizzati per il nuovo anno accademico e che prenderanno il via con il consueto Open Day che si terrà presso il Teatro Nuovo di Dogana sabato 29 settembre alle ore 21:00 con l’esibizione di un’eccellenza della danza classica cinese.
Riprendono infatti presso la sede di Montegiardino i corsi di lingua cinese, da questo semestre con lezioni anche in italiano, e i corsi organizzati presso Università, Scuola Secondaria Superiore e Scuole Medie. La novità saranno i corsi/laboratori proposti alle scuole elementari e dell’infanzia che dovrebbero attivarsi già nell’anno in corso e che vedranno così l’Istituto Confucio presente in tutti gli ordini scolastici sammarinesi nonché a Rimini presso l’Istituto Alberghiero Malatesta.
I Direttori , Katya Sciarrino e Yan Shi Jun hanno quindi presentato la compagnia di danza classica cinese “The Classical Ballet of Guangzhou” che inaugurerà l’Open day 2018 con lo spettacolo "The Butterfly Lovers: Romeo e Giulietta che diventano farfalle".
Selezionato direttamente dal Quartier Generale degli Istituti Confucio nel mondo, la compagnia, che si è esibita in oltre 30 Paesi nel mondo, sbarca per la prima volta in Italia e la nostra Repubblica rientra tra le uniche cinque tappe previste nella penisola.
La compagnia del Guangzhou è molto famosa in patria per il suo repertorio basato su una innovativa combinazione tra danza classica occidentale e tradizione coreutica cinese, che si compone di elementi tecnici quali movimento, forma e portamento del tutto differenti dalla tradizione occidentale.
Gli oltre 50 artisti, provenienti direttamente dalla Cina, con la loro squisita maestria, si esibiranno con un programma ricco di elementi della tradizione cinese, raccontandoci alcune affascinanti storie dell’Impero Celeste e non solo.
Se l’Occidente ha una lunga storia di familiarità con la danza classica, non dobbiamo dimenticarci che anche l’Oriente ha una lunga storia e una grande tradizione legata alla danza; espressione artistica che oggi è alla ribalta della scena mondiale con una forma di danza incredibilmente impegnativa, raffinata ed espressiva.
L' origine della danza classica cinese infatti risale ai tempi della Cina Imperiale e le sue tecniche assolutamente uniche sono state tramandate attraverso le generazioni, nelle tradizioni e nel folklore cinesi, venendo talvolta trasposte nelle arti marziali.
A seguire nel prossimo mese di novembre verranno proposte una esibizione musicale, che proporrà le tipiche melodie popolari attraverso l’utilizzo degli antichi strumenti cinesi, e una mostra di pittura di otto importanti e apprezzati artisti provenienti da Shangai, raffigurante i paesaggi tradizionali cinesi dipinti a china o riprodotti su ventagli.

Comunicato stampa
Istituto Confucio San Marino