Logo San Marino RTV

La Reggenza al Forum milanese "Seeds&Chips"

8 mag 2019
Nicola Selva Michele Muratori
Nicola Selva Michele Muratori

Gli Eccellentissimi Capitani Reggenti, Nicola Selva e Michele Muratori, hanno preso parte ieri, a Milano, al “Seeds&Chips - The Global Forum Innovation Summit”. Un evento di cui San Marino è partner istituzionale e che, per il quinto anno consecutivo, richiama a sé le migliori proposte e strategie di innovazione su scala mondiale, quest’anno nello specifico indirizzate al settore agroalimentare e alla sostenibilità. Conferenze, incontri, laboratori accenderanno il dibattito attorno alle più attuali tematiche legate al futuro alimentare del pianeta. Sarà una settimana di confronto aperto alla partecipazione di tutti coloro che, a vario titolo e senza distinzione anagrafica o geografica, sono coinvolti in questa sfida. Investitori, dunque, ma anche imprenditori, innovatori, associazioni, giornalisti, opinion leader impegnati in cause ambientali e umanitarie. Della delegazione sammarinese al seguito della Reggenza faceva parte, tra gli altri, l’Ambasciatore di San Marino in Italia, Daniela Rotondaro, il Console di San Marino a Milano, Sergio Dompé, e il Presidente di San Marino Innovation, Sergio Mottola. Il Governo era invece rappresentato dal Segretario di Stato all’Industria, Andrea Zafferani, che è intervenuto nel corso della mattinata nell’ambito della sessione dedicata alle opportunità offerte dalla blockchain, e che di seguito ha accompagnato la Reggenza in visita all’area standistica dedicata alla Repubblica. La Reggenza, attraverso la propria presenza, ha inteso rendere manifesto l’interesse e la partecipazione del Paese al tema di fondo della manifestazione. Con i promotori dell’iniziativa e con tutti coloro che ne partecipano le finalità, San Marino condivide infatti lo sforzo verso il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, che le Nazioni Unite hanno posto quale condizione imprescindibile a salvaguardia del futuro dell’umanità e del pianeta. Un tema caro alle Istituzioni della Repubblica, richiamato dalla stessa Reggenza all’inizio del proprio mandato reggenziale: una direttrice su cui muoversi responsabilmente, accogliendone sollecitazioni e impulsi per l’attuazione di una vera e propria rivoluzione culturale che accompagni le politiche degli anni a venire. Considerazioni che le LL.EE. Nicola Selva e Michele Muratori hanno riportato al Presidente del Consiglio dei Ministri italiano, Giuseppe Conte, nel colloquio avvenuto a margine del forum pomeridiano, dove Conte è intervenuto in qualità di relatore. Un incontro cordiale, durante il quale la Reggenza ha sostenuto l’ambizione di San Marino a divenire il primo Stato a raggiungere gli Obiettivi di Sostenibilità SDGs dell’ONU. Per quanto attiene ai rapporti bilaterali, è stato manifestato il fermo interesse a intensificare il dialogo, soprattutto a livello politico. Accogliendo l’auspicio sammarinese, il Presidente Conte ha espresso la sua piena disponibilità ad approfondire le tematiche di maggior interesse. La manifestazione milanese è stata anche l’occasione per sviluppare rapporti di conoscenza e collaborazione con associazioni e fondazioni presenti in fiera. In particolare, la Reggenza ha avuto modo di intrattenersi a colloquio con Sarah Agbor, Commissaria dell’Unione Africana con delega all’Innovazione Tecnologica e Scientifica, Ricerca e Informazione; con Kerry Kennedy, Presidente della Fondazione Robert F. Kennedy; con Maria Cristina Finucci, Presidente di “The Garbage Patch State”.