Logo San Marino RTV

La SUMS femminile in visita al Castello di Acquaviva

5 lug 2019
La SUMS femminile in visita al Castello di Acquaviva

Prima della pausa estiva la SUMS femminile ha visitato il Castello di Acquaviva nel pomeriggio di venerdì 28 giugno. L’attenzione dei soci SUMS non si è limitata solo alla visita dei luoghi più significativi del Castello, la chiesa Santa Andrea, ma il gruppo SUMS ha incontrato le autorità locali, il Capitano, la sig.ra Tamagnini Lucia e membri della Giunta di Castello, e ha voluto conoscere e visitare un’importante attività economica, l’azienda SIS (sacchificio industriale sammarinese) che produce sacchi industriali di carta destinati al settore dell’edilizia, al settore alimentare, chimico, farmaceutico e minerario. Siamo state ricevute dall’ing. Franco Capicchioni che in primis ci ha presentato il prodotto: il sacco a valvola, un involucro completamente chiuso con applicata una valvola di riempimento su uno dei due fondi, e poi ci ha fatto vedere l’intero ciclo produttivo automatizzato e in pieno funzionamento. Le catene produttive sono due: la più recente ha richiesto un forte investimento ed un impegno all’autofinanziamento che è diventato il punto di forza della sana imprenditoria sammarinese accanto all’espansione produttiva verso i mercati esteri. In una fase di lunga e pesante crisi economica vedere e toccare con mano esperienze positive di sviluppo dell’economia reale ha infuso nel gruppo ammirazione e fiducia nelle potenzialità della Repubblica di invertire la fase di recessione. Nella casa del Castello la socia Laura Rossi ha intercalato la narrazione di dati storici con ricordi personali di vita nel Castello e ci ha parlato dell’importanza nel tempo della Chiesa Santa Andrea. Nel fresco giardino di Casa Bindi abbiamo concluso l’incontro gustando ottime lasagne e squisiti manicaretti preparati dalle socie.

c.s. Sums femminile