Logo San Marino RTV

I lavoratori approvano contratto artigianato, ora partono assemblee settore industria

25 feb 2016
I lavoratori approvano contratto artigianato, ora partono assemblee settore industria
Approvato a larghissima maggioranza dai lavoratori il rinnovo del contratto artigianato stipulato tra USL e OSLA a inizio Novembre.
Si è concluso infatti il ciclo di assemblee tra i lavoratori del settore, che tra gli aspetti positivi del rinnovo hanno segnalato in modo particolare l’introduzione di 12 ore retribuite per la formazione, non intesa in senso “generico”, ma per quella
professionale in azienda, specifica. Inoltre molti lavoratori hanno apprezzato l’introduzione dell’erogazione di un premio di risultato ai dipendenti, in aggiunta al “classico” premio di produzione, corrisposto al raggiungimento di determinati obiettivi condivisi a inizio anno dall’azienda con i lavoratori. Ricordiamo che questo strumento totalmente innovativo, introdotto anche all’interno del rinnovo contrattuale industria USL/OSLA, è aggiuntivo e non sostitutivo degli aumenti retribuiti pari al 3,5% in quattro anni. Quindi per i lavoratori rappresenta un elemento economico in più rispetto ad altri testi contrattuali, piuttosto privi di contenuti. Ora partiremo con il ciclo di assemblee tra i dipendenti del settore industria, per sottoporre al loro insindacabile giudizio il rinnovo contrattuale firmato da USL e OSLA a inizio Febbraio. Riteniamo fondamentale che i dipendenti possano liberamente esprimersi in merito al rinnovo contrattuale, fornendoci anche importanti spunti di riflessione e proposte concrete per migliorare la nostra attività sindacale. Sicuramente anche in questo caso abbiamo lavorato per elaborare un testo contrattuale dai contenuti fortemente innovativi per la nostra Repubblica, volti a migliorare la condizione dei lavoratori, puntando sulla partecipazione degli stessi alle scelte aziendali e valorizzando il tema della formazione dei dipendenti e della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, anche attraverso la cooperazione con i lavoratori.

La Segreteria USL