Logo San Marino RTV

Libera: "Riportare equilibrio nelle scelte che riguardano la giustizia e il tribunale"

15 giu 2020
Libera: "Riportare equilibrio nelle scelte che riguardano la giustizia e il tribunale"

LIBERA crede che la certezza del diritto rappresenti il presupposto su cui basare lo sviluppo della nuova San Marino. Le incertezze che ancora si manifestano nell’amministrazione della giustizia, ma più in generale nel rapporto fra i cittadini, imprese e la Pubblica Amministrazione, tendono a generare un clima di scarsa fiducia che va assolutamente risolto. Libera ritiene che i principi di eguaglianza e di certezza del diritto in tale rapporto siano indispensabili per garantire buone relazioni sociali ed economiche. Il continuo scontro in atto sul Tribunale e sulle strutture istituzionali più significative va a minare quella fiducia che è fondamentale per raggiungere gli obiettivi citati sopra che toccano da vicino i nostri concittadini. In questo senso Libera ha da sempre cercato di far riflettere l’intero arco costituzionale affinché possa essere portata avanti un’opera di pacificazione che superi le divisioni e le contrapposizioni in tutti i settori dello Stato ed in particolare sulla giustizia. Libera vuole che i processi vadano avanti, che si restituisca il maltolto alla collettività, che non proseguano le forzature istituzionali che hanno minato il sano equilibrio nel nostro Tribunale, che non si proceda con la delegittimazione delle figure apicali che potrebbero portare a danneggiare i rapporti istituzionali nel nostro Paese, che si provveda a riformare a livello normativo le procedure attinenti alla giustizia con responsabilità e trasparenza evitando blitz come avvenuti anche di recente. Libera non si presta al gioco delle tifoserie, non lo ha mai fatto anche in altri ambiti e continuerà a farlo, e crede che la parola d’ordine sulla giustizia debba essere: equilibrio. Per questo ci appelliamo alle forze responsabili della maggioranza affinché questo percorso ragionato, alla luce del sole, di cambiamento, possa essere portato avanti con onestà, competenza e mani libere. Nei prossimi giorni, al fine di evitare ulteriori tensioni e distorsioni nell’ambito del rapporto fra poteri dello Stato e per la salvaguardia dell’integrità del nostro ordinamento, Libera si attiverà in questa direzione confidando che nella politica e nel Paese possa esserci condivisione rispetto al sentimento, alla visione e alla linea politica che abbiamo cercato di esprime in questa presa di posizione.

c.s. Libera