Logo San Marino RTV

"Libertà va cercando", altri due appuntamenti dedicati al fine vita

19 mar 2018
Come già annunciato in occasione della prima serata del 3 febbraio scorso, la Segreteria di Stato per la Sanità e la Sicurezza Sociale, in collaborazione con un gruppo di cittadini interessati ai Diritti Civili e alle Libertà individuali e le Giunte di Castello, grazie al prezioso contributo degli Istituti Culturali, ha organizzato due appuntamenti con il Cineforum “Libertà va cercando”.

Lo scopo è quello di informare la cittadinanza sul tema tanto complesso e delicato del fine vita, a seguito anche dell’Ordine del Giorno approvato con voto unanime del Consiglio Grande e Generale lo scorso autunno riguardante il testamento biologico e la tutela del fine vita.

Mercoledì 21 marzo al Cinema Concordia di Borgo Maggiore verrà proiettato il primo film, MIELE, di Valeria Golino, sul tema dell’eutanasia; un film attuale, quasi di cronaca, che evita con intelligenza ogni presa di posizione di parte, religiosa o di convenienza politica e che lascia allo spettatore una domanda, semplice e diretta nella sua crudezza: come si guarda in faccia la morte?

Il 4 Aprile invece, alla Sala Montelupo di Domagnano verrà proiettato il film francese AMOUR, di Michael Haneke, detentore di diversi riconoscimenti internazionali, nel quale il tema della morte, della malattia e della vecchiaia viene trattato con superba forza d’impatto.

Per il 21 aprile invece è stato organizzato un seminario in cui tecnici ed esperti, porteranno la loro esperienza di lavoro negli Hospice presenti nelle realtà limitrofe al nostro Paese.

Comunicato stampa
Segreteria di Stato Sanità