Logo San Marino RTV

Lions Club San Marino Undistricted e Distretto 108A insieme per le popolazioni colpite dal terremoto

14 apr 2017
Lions Club San Marino Undistricted e Distretto 108A insieme per le popolazioni colpite dal terremoto
Una visita particolarmente gradita quella del Governatore del Distretto 108A Marcello Dassori ai soci del Lions Club San Marino.
Un incontro che, come da tradizione, si svolge ogni anno, ma che questa volta, ha sottolineato la Presidente Valentina Garavini, ha suggellato una collaborazione a favore dei terremotati marchigiani.
Il Club della Repubblica di San Marino realizzerà un service a favore della popolazione residente nel comune di Serravalle di Chienti, in provincia di Macerata.
E' in quei territori che fu costruito, a seguito del devastante terremoto del 26 settembre 1997, in poche settimane, il “Villaggio Lions”, composto da dieci unità abitative, una piccola chiesa ed un centro sociale su una superficie di 5000mq. Negli anni i Lions hanno provveduto alla manutenzione delle strutture, ed oggi, in seguito alle gravi scosse del 2016, è tornato ad essere abitato da famiglie che hanno avuto gravi danni alle loro abitazioni.
Il Distretto 108A ha quindi tempestivamente provveduto alla riorganizzazione del Villaggio ed anche il Lions Club San Marino ha sostenuto questa iniziativa stanziando risorse necessarie per l'acquisto di alcune attrezzature che si erano rese necessarie e programmando per il 23 Aprile un concerto in loco con gli Allievi dell'Istituto Musicale Sammarinese, al quale parteciperanno oltre ai soci, la popolazione colpita dal sisma e numerose autorità.
Il Governatore Dassori si è detto orgoglioso per questa collaborazione ed ha ringraziato il Past DG Vincenzo Rivizzigno, presente all'incontro, quale ideatore del progetto nel 1997, allora a capo del distretto.
E' stato infine portato all'attenzione della platea un dato particolarmente importante: la Fondazione del Lions Clubs International ha raccolto per le popolazioni del Centro Italia 2,5 milioni di euro, dei quali 700mila provenienti da tutti i Clubs italiani e 1,8 milioni dal resto del Mondo. Risorse che saranno totalmente destinate ai bisogni comunitari, senza costi di gestione o di rappresentanza. Questo è uno dei motivi per i quali il Lions Club International è i al primo posto tra tutte le ONG al mondo nel rapporto euro raccolto ed euro donato.
Al termine dell'incontro il Governatore Dassori ha ricordato che l’Associazione, a livello internazionale, si propone di aiutare fattivamente 200 milioni di persone ogni anno. L’altruismo, l’aiuto ai bisognosi in ogni parte del mondo, l’attenzione a chi è in difficoltà sono in effetti la ragion d’essere dell’associazione lionistica, come testimoniato, d’altra parte, nel motto da lui scelto all’atto della sua nomina a Governatore: “Noi viviamo negli altri”.

Alessandro Barulli
LIONS CLUB SAN MARINO