Logo San Marino RTV

Luca Santolini nominato Special Rapporteur sulla Disinformazione all'AP OSCE

26 lug 2019
Luca Santolini nominato Special Rapporteur sulla Disinformazione all'AP OSCE

La Segreteria di Stato per gli Affari Esteri prende atto con soddisfazione della eco su scala multilaterale prodotta dalla prima edizione della Conferenza di alto livello sulla disinformazione, tenutasi in Repubblica lo scorso 10 maggio. Un evento di respiro internazionale, che ha gettato le basi per una serie di iniziative sul tema, sulle quali la Segreteria di Stato per gli Affari Esteri è tuttora impegnata in stretto collegamento con le Organizzazioni Internazionali. L’Assemblea Parlamentare dell’Organizzazione sulla Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE), riconoscendo l’impegno di San Marino nella lotta alla disinformazione e la sua volontà di promuovere al suo interno un presidio internazionale a tutela di una corretta informazione, ha designato Luca Santolini, membro della Delegazione Parlamentare presso l’AP OSCE, quale Special Rapporteur sulla Disinformazione. “La disinformazione e le fake news rappresentano una chiara minaccia alla democrazia e ai suoi valori fondanti; non c’è democrazia senza un giornalismo responsabile e professionale”, ha detto il Presidente dell’AP OSCE George Tsereteli commentando la nomina di Santolini, che ha lo scopo di “accogliere favorevolmente l’impegno di San Marino nel panorama internazionale della lotta alla disinformazione, dimostrando che tutti i Paesi membri dell’OSCE, a prescindere dall'estensione territoriale, possono contribuire all'agenda condivisa”. Già nell'ambito della Conferenza dello scorso maggio, il Segretario Generale dell’AP OSCE, Roberto Montella, nel suo intervento aveva sottolineato il valore dell’iniziativa sammarinese e l’impegno dell’OSCE ad inviare a tutti i parlamentari i risultati della Conferenza, quale stimolo aggiuntivo alla riflessione e per pensare a ulteriori azioni comuni.