Logo San Marino RTV

Mara Mussoni la prima Cancer Coach certificata d'Italia con riconoscimento ministeriale protagonista allo Yellow Factory di Riccione

19 mar 2018
Mara Mussoni
Mara Mussoni
La sammarinese Mara Mussoni, la prima Cancer Coach certificata in Italia con riconoscimento ministeriale, sarà protagonista del prossimo appuntamento di "Social Things” condotto da Fabrizio Vecchione, in programma martedì 20 marzo alle ore 21 negli spazi di Yellow Factory a Riccione.

Nella serata riccionese Mara Mussoni presenterà il suo libro “Cancro, la linea di partenza per la tua Rinascita” (Edizioni Verdechiaro), un libro che parte dal cancro non per parlare della malattia, ma per parlare con e di tutte le persone che si trovano ad affrontare un momento molto delicato della loro vita, e condurrà un mini-corso gratuito di Cancer Coaching.

“Ho affrontato e vinto per ben due volte una sfida davvero importante: quella contro il cancro”, racconta Mara Mussoni: “Questo è il motivo che mi ha spinto a dedicarmi a una professione volta ad aiutare le donne che si trovano ad affrontare un’importante prova con rinnovata consapevolezza e nel modo migliore”.

Grazie all’esperienza vissuta in prima persona e in seguito alla formazione professionale, Mara Mussoni è diventata la prima e unica Cancer Coach certificata del nostro paese. Supporto, punto fermo e di riferimento per la creazione di nuove abitudini che possano migliorare la qualità della vita di tutte coloro che si trovano ad affrontare una sfida inattesa, facilitando un processo di trasformazione e di crescita personale.

Nelle pagine di “Cancro, la linea di partenza per la tua Rinascita”, si può trovare la sua esperienza di vita, di malattia e di guarigione, ma anche la professionalità acquisita In campo olistico e umano sul tema.

Nel libro Mara Mussoni illustra, inoltre, i 23 punti di forza di cui ogni essere umano dispone e invita, con semplici ma efficaci esercizi pratici, a prendersi la responsabilità della propria vita, soprattutto in un momento difficile, come quello della malattia.

Tanti i temi trattati e approfonditi durante il mini corso di cancer coaching, tra questi: le tecniche di ascolto attivo e la comunicazione efficace, la tecnica delle “Domande potenti” che portano in superficie i nodi, stimolano l’introspezione e sfidano le supposizioni del malato, la creazione di consapevolezza, lo sviluppo del potenziale dell’individuo, la presa di coscienza, gestione e trasformazione delle interferenze (interne/esterne) che condizionano negativamente la persona, l’individuazione, l’allenamento e l’utilizzo del potenziale della persona, la realizzazione di piani d’azione finalizzati al raggiungimento degli obiettivi di crescita personale fissati all’inizio del percorso.

Il mini corso gratuito di Cancer Coaching è rivolto a tutti coloro che si trovano a fare i conti con la malattia e stanno seguendo il percorso di terapia, a chi sta a loro vicini, famigliari e amici e agli operatori di settore, i caregivers.

Comunicato stampa