Logo San Marino RTV

MIS: "La legislatura non è iniziata nel migliore dei modi"

17 feb 2020
MIS: "La legislatura non è iniziata nel migliore dei modi"

La Direzione del Movimento Ideali Socialisti si è riunita nei giorni scorsi ed ha preso in esame l’attuale situazione politica ed in particolare la crisi economica, finanziaria, sociale ed istituzionale, in cui versa il nostro Paese da tempo. M.I.S., dopo la recente consultazione elettorale, che lo ha visto protagonista all’interno della lista “Libera”, nata e che resta uno strumento per una maggiore ed ampia aggregazione riformista, ritiene opportuno ed utile riaffermare il proprio percorso politico anche in considerazione di quanto emergerà in termini di disponibilità ad avviare una fase di rafforzamento dell’area di riferimento progressista nell’ambito del Congresso Generale del partito politico maggiormente rappresentativo - in termini numerici – della lista elettorale comune. Il M.I.S. sarà attento osservatore sulle vicende che coinvolgono la lista di Libera e soprattutto cosa scaturirà il prossimo 14 marzo dal Congresso Generale di SSD. M.I.S. non può permettersi, nel frattempo, di non continuare a far sentire la propria voce all’interno dei vari organismi Istituzionali e nel Paese. Dall’insediamento del nuovo Governo, non sono trascorsi neppure due mesi, M.I.S. non può certamente tacere e non rappresentare apertamente le motivazioni che lo spingono ad essere contrari su certi atti legislativi e non, o affermare l’opportunità del provvedimento presentato. La legislatura non è certamente iniziata nel migliore dei modi, con gli schieramenti politici suddivisi in due squadre ben definite che non vogliono o non riescono ad anteporre l’interesse generale alle spicciole contese e beghe di parte. A tal proposito M.I.S. ben consapevole degli errori e delle forzature commesse nell’ambito della scorsa legislatura non può comunque esimersi dall’evidenziare le effrazioni di metodo e la totale mancanza di condivisione da parte dell’attuale maggioranza su temi e materie che meriterebbero ben altro approccio. È un momento delicato e particolarmente complesso ed ogni singola voce può contribuire ad individuare e percorrere la giusta strada e trovare la dovuta soluzione, prima che il paese affondi definitivamente.

c.s. MIS