Logo San Marino RTV

Nel Giorno della Memoria Per “Lo schermo sul leggio” Ivano Marescotti interpreta La chiave di Sara

25 gen 2019
Nel Giorno della Memoria Per “Lo schermo sul leggio” Ivano Marescotti 
interpreta La chiave di Sara
Domenica 27 gennaio, in occasione delle celebrazioni per la Giornata Internazionale della Memoria per le vittime dell’Olocausto, al Teatro Titano (ore 16.30) Lo schermo sul leggio - Ciò che non hai mai visto in un libro e mai letto in un film, la rassegna ideata da Ivano Marescotti che mette in correlazione teatro, cinema e letteratura presenterà, La Chiave di Sara interpretata dallo stesso Ivano Marescotti.
La chiave di Sara (Elle s'appelait Sarah) è un film del 2010 diretto da Gilles Paquet-Brenner. Tratto dall'omonimo romanzo di Tatiana de Rosnay e interpretato da Kristin Scott Thomas e dalla "bimba-prodigio" Mélusine Mayance, affronta un episodio poco noto della Shoah durante l'occupazione nazista di Parigi.
Nel film la Storia viene messa sotto accusa. Uno dei fatti più tragici degli anni Quaranta fu il rastrellamento di 13mila ebrei, arrestati e poi portati nel Vélodrome d'Hiver da parte dei francesi.
La trama: Julia Jarmond giornalista americana residente a Parigi da vent'anni, sta portando avanti un'inchiesta su ciò che accadde nel luglio '42 al Velodromo d'inverno, luogo in cui furono raccolti gli ebrei parigini prima di essere deportati nei campi di concentramento.
Durante il suo lavoro, Julia si imbatte in Sara, che a quel tempo aveva appena 10 anni. A seguito dell'incontro, quelle che per lei erano delle semplici informazioni, diventano questioni strettamente personali, che riconducono ad un mistero mai svelato riguardante la sua famiglia. Grazie a Sara, a distanza di 60 anni, Julia viene casualmente a contatto con alcune verità perdute, destinate a stravolgere la vita sua e dei suoi cari. Il senso di responsabilità nei confronti della Storia dovrà imporsi sulla vergogna di una colpa che proviene da molto lontano.
Il film ha ricevuto numerosi riconoscimenti, quali il Premo César,il Premio Lumière, il Tokio International Film Festival.

Al termine della rappresentazione Rita Giannini condurrà una breve conversazione con il protagonista, a conclusione della quale gli spettatori poi potranno trasferirsi nel Ridotto del Teatro dove sarà offerta una degustazione conviviale offerta da Titancoop.

Il biglietto ha un prezzo unico di € 15,00. Per i soci Titancoop € 13.00
I biglietti saranno in vendita da sabato 26 gennaio presso il Teatro Titano dalle ore 17 alle ore 20. Il giorno stesso della rappresentazione dalle ore 12.30. Oppure sul sito www.sanmarinoteatro.sm o presso la Biglietteria del Cinema Concordia tutti i giorni dalle 21 alle 22.

Cs Istituti Culturali