Logo San Marino RTV

OLTREMARE E AQUAFAN SI TINGONO DI... NERAZZURRO

15 giu 2016
OLTREMARE E AQUAFAN SI TINGONO DI... NERAZZURRO
L'Inter è di casa ad Aquafan e ad Oltremare sulla collina di Riccione.

Dopo le scivolate di Marco Materazzi, nel 2011, e con altri compagni nerazzurri nel 2007 per festeggiare lo scudetto, lunedì pomeriggio è stata la volta della maxi squadra Under 17 dell'Inter.

Ben 29 ragazzi, accompagnati dal mister Gianmario Corti, con lo staff tecnico Simone Terraneo, Manuel Amoroso, Roberto Nicolari, Pierluigi Villa, Giuseppe Micheli, Alessandro Caprini, Roberto Bottoni, hanno fatto tappa a Oltremare.

I ragazzi di Corti in questi giorni si trovano in Romagna per le sfide 'Final Eight' del campionato Under 17 serie A e B. “I ragazzi sono impegnati ogni giorno con una serie di allenamenti e sfide _ dice Mister Corti _ abbiamo voluto regalare loro una giornata di relax. E volevamo far visita a Oltremare a Riccione”.

In Oltremare i calciatori hanno assistito al 'Volo dei Rapaci' e all'appuntamento pomeridiano in Laguna con la 'Voce dei Delfini'.

Immancabile una foto di rito dentro Aquafan: il parco acquatico più famoso d'Europa è infatti tappa fissa dei calciatori interisti, quando vengono in Riviera.

La visita dei giovani calciatori ai parchi Costa Edutainment ha portato fortuna al 'collega' Eder: al primo appuntamento dell'Italia agli Europei, l'attaccante insieme agli altri azzurri ha battuto il Belgio per 2 a 0.