Logo San Marino RTV

Onorificenza per il Console Generale Onorario del Giappone Leo Achilli

3 lug 2019
Onorificenza per il Console Generale Onorario del Giappone Leo Achilli

La Segreteria di Stato per gli Affari Esteri e Politici desidera formulare, anche pubblicamente, le proprie felicitazioni al Console Generale Onorario del Giappone, Leo Achilli, per l’importante riconoscimento ricevuto il 27 giugno scorso. Durante una suggestiva Cerimonia, che si è svolta a San Marino alla presenza del Segretario di Stato Marco Podeschi in rappresentanza del Governo sammarinese, l’Ambasciatore giapponese, SE Keiichi Katakami, ha conferito al dottor Achilli l’Onorificenza del Sol Levante Raggi in Oro con Nastro. Il Governo del Giappone ha deliberato il conferimento dell’Onorificenza per l’intensa e proficua attività svolta dal Rappresentante consolare Achilli nel corso del proprio mandato ventennale, che si è concretizzata in un sempre più stretto rapporto di conoscenza, amicizia e collaborazione tra la Repubblica di San Marino e il grande Paese asiatico. Ai famigliari e alle autorità presenti, l’Ambasciatore Katakami ha tenuto a sottolineare il costante impegno del dott. Achilli nell’opera di divulgazione degli aspetti sociali e culturali che caratterizzano e rendono famoso il Giappone nel mondo, particolarmente apprezzati dai Sammarinesi. Il Console Generale Achilli, primo cittadino sammarinese a ricevere questo prestigioso riconoscimento, ha espresso la propria sincera gratitudine al Governo del Giappone, per il tramite dell’Ambasciatore, per il grande privilegio riservatogli, assicurando anche in futuro il massimo impegno affinché i già ottimi rapporti diventino ancora più amichevoli e fattivi. La Segreteria di Stato per gli Affari Esteri e Politici condivide questo auspicio ed è certa che, anche attraverso l’opera del Console Generale Achilli, nei rapporti bilaterali e nella collaborazione in ambito multilaterale fra la Repubblica del Tirano e l’Impero del Sol Levante saranno raggiunti risultati sempre più apprezzabili e proficui, nell’interesse di entrambi i popoli.