Logo San Marino RTV

L’Ospedale di guerra della Repubblica di San Marino

6 ott 2016
Durante la prima Guerra Mondiale la Repubblica di San Marino si trovò in una situazione molto delicata. Nonostante appoggiasse la causa italiana, a motivo della sua situazione geografica, anche se lontano da Veneto, si trovava praticamente in zona di guerra e l'Italia attuò tutta una seria di misure, ovviamente mal tollerate, per controllare che non si effettuassero attività ostili.
La Repubblica comunque mise in opera una serie di azioni per il paese amico, coordinate dal “Comitato Pro Fratelli Italiani Combattenti”, costituito all'uopo, e che consistettero nell’arruolamento di volontari nell'esercito italiano; in azioni di sostegno alle famiglie dei volontari, alle mogli sammarinesi di italiani arruolati residenti a San Marino e loro famiglie; nel confezionamento di abbigliamento e maschere antigas per i soldati italiani; nella realizzazione di un ospedale di guerra gestito da medici e farmacisti sammarinesi attivo sul fronte veneto nel 1917 -1918.