Logo San Marino RTV

PDCS: rapporto OCSE

18 lug 2018
PDCS: rapporto OCSE
Il Partito Democratico Cristiano Sammarinese, accoglie con estremo favore la pubblicazione del rapporto dell’OCSE.
Dal Rapporto OCSE si evince come la Repubblica abbia migliorato la sua valutazione complessiva nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2014 e il 31 dicembre 2016, raggiungendo il massimo riconoscimento nella scala di valutazione.
E’ la conferma più vera e più oggettiva che le politiche del Governo della scorsa legislatura erano state improntate ad un obiettivo primario, raggiunto, quello cioè di ridare affidabilità e credibilità alla Repubblica di San Marino, dopo un periodo opaco e di isolamento, facendo della trasparenza, della collaborazione e della cooperazione fiscale internazionale i valori fondamentali e fondanti dell’attività della amministrazione statale.
Questo risultato rappresenta un segnale inequivocabile della validità del lavoro compiuto nella scorsa legislatura dal Governo, dall’intera amministrazione pubblica e dell’Ufficio Centrale di Collegamento e dall’Agenzia di Informazione Finanziaria, in sintonia con tutto il sistema paese.
Stupisce, ma, a dir il vero nemmeno tanto, che il Segretario alle Finanze Celli ometta di riconoscere tutto questo: come potrebbe attribuire infatti questo importante risultato per il Paese al lavoro svolto dal precedente governo, dopo che lui stesso e la maggioranza che lo sostiene hanno spesso e volentieri, sapendo di mentire, cercato giustificazione alle gravi criticità provocate dalla loro gestione proprio nelle mancate realizzazioni e nella cattiva politica della gestione precedente?
Adesso, anche alla luce di questo riconoscimento internazionale, sarà ancora più difficile convincere i cittadini che la prospettiva migliore per il Paese possa consistere nella negazione di un percorso di cambiamento che era già stato positivamente avviato e che chiedeva di essere, forse con rinnovata determinazione, portato a compimento.

Comunicato stampa
PDCS