Logo San Marino RTV

Piano assunzioni e incarichi dirigenziali. La segreteria di Stato per gli Affari Interni precisa

25 gen 2018
Piano assunzioni e incarichi dirigenziali. La segreteria di Stato per gli Affari Interni precisa
La pubblicazione del Piano delle Assunzioni per l’anno 2018 è oggetto di commenti nel paese e con grande soddisfazione il Governo ritiene importante questo fatto. Infatti la trasparenza in questo campo è segno di rinnovamento e democraticità nelle decisioni.
Ma come sempre c’è un ma...; Il Segretario di Stato Zanotti a nome del Governo precisa che rispetto al comunicato del Movimento Rete e di MDSMI vi sono alcune imprecisioni:
1 Le figure dirigenziali non rientrano nel Fabbisogno previsto dalle norme e quindi soggette alla definizione del piano annuale bensì hanno scadenze predeterminate o legate alla anzianità contributiva ed anagrafica.
2 le figure indicate nel comunicato, ovvero i vertici dell’AASS, verranno sostituite prontamente così come avverrà per il Dirigente degli Istituti Culturali.
3 Nel caso del “vice direttore” la delibera di ricopertura attraverso il bando di selezione è stata adottata ed è in fase di pubblicazione unitamente al relativo bando di concorso.
4 La posizione di Direttore Generale AASS sarà oggetto di specifica deliberazione, in ottemperanza a quanto previsto dallo Statuto dell’AASS, nelle prossime settimane visto che la scadenza è il 30 aprile 2018.
Comprendo, commenta il Segretario Zanotti, che ogni occasione sia buona per polemizzare, ma, purtroppo per i firmatari del comunicato, questa volta i Movimenti dovranno condividere le scelte del Governo che sta dimostrando nei fatti di volere percorrere la strada dei Concorsi anche per mettere a disposizione di tutti i cittadini le posizioni apicali della PA; esattamente come avverrà per la posizione di Dirigente degli Istituti Culturali.
Quindi le accuse di lottizzazione è bene che vengano rivolte altrove e non a questo governo e alla maggioranza che lo sostiene.
Colgo l’occasione infine per ringraziare l’architetto Emanuele Valli e l’ingegnere Cecchini, unitamente a tutto il personale, per il prezioso lavoro svolto in questi lunghi anni che hanno portato l’Azienda dei Servizi a rappresentare una delle eccellenze del paese

comunicato stampa