Logo San Marino RTV

Protezione Civile: ribaltamento autocarro a Galazzano

1 mar 2019
Protezione Civile: ribaltamento autocarro a Galazzano
Questa mattina verso le ore 10:00, un autocarro che trasportava taniche di olio extravergine di oliva, transitando in via Ca' Ragni in prossimità dell'incrocio con via Cesare Cantù, a Galazzano, ha perso parte del suo carico: alcune taniche sono cadute dal camion, causando danni alle autovetture che si trovavano in prossimità e riversando il contenuto, circa 4/5 mc di olio di oliva, sulla sede stradale.

Il liquido, confluito nelle caditoie della fognatura pubblica, tramite le tubazioni, alla fine ha raggiunto il torrente Ausa all'interno dell'omonimo Parco.

Sul posto sono prontamente intervenuti gli agenti della Sezione Antincendio della Polizia Civile, il Servizio Protezione Civile, la squadra di pronto intervento del Servizio Fognature dell'Azienda Autonoma per i Servizi Pubblici, le Guardie Ecologiche e i tecnici del Dipartimento Prevenzione dell'Istituto Sicurezza Sociale, che hanno attivato immediatamente tutte le procedure di bonifica e le operazioni di riparazione, facendo intervenire anche ditte specializzate.

Il Comandante Vicini e il dott. Fabio Berardi, presenti sul posto, hanno coordinato gli interventi.

Dell'incidente è stata data subito opportuna comunicazione all'Arpae Emilia Romagna di Rimini e all'Agenzia Regionale per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile della Regione Emilia Romagna, informando di un eventuale rischio transfrontaliero, qualora l'olio di oliva fosse uscito dai confini di Stato.

Tuttavia grazie anche alle attuali condizioni idrauliche del torrente Ausa (basso apporto idrico e limitata velocità della corrente), l'olio vegetale è stato facilmente confinato da barriere olioassorbenti in polipropilene, per poi procedere alla sua aspirazione sino alla completa bonifica delle acque.

Il tratto di via Ca' Ragni, tra il bivio con via Pittulo Orso e l'incrocio con strada Cardio, ove si è verificato l'incidente, rimarrà provvisoriamente chiuso ancora per qualche ora per permettere il completamento delle operazioni di pulizia della sede stradale, di tutte le caditoie e della rete fognaria sottesa, sempre ad opera di ditte specializzate.

La situazione ora risulta sotto controllo mentre si stanno completando tutti gli interventi di bonifica.

Comunicato stampa
Protezione Civile San Marino