Logo San Marino RTV

PS: "Gestione sciagurata del Paese"

14 apr 2017
PS: "Gestione sciagurata del Paese"
Il Partito Socialista non ricorda una gestione del Paese tanto sciagurata come quella dell’attuale esecutivo, tanto che una parte della maggioranza ha già cominciato a lamentare l’autoritarismo dell’attuale modo di operare del governo, indubbiamente, ricco di autoreferenzialità e di inesperienza. Il Partito Socialista fa notare alla popolazione che in pochi giorni il governo ha proposto un Presidente di Cassa di Risparmio con un rinvio a giudizio per usura (fonti stampa), contrariamente alle volontà degli esponenti di partito della maggioranza stessa. Si rileva inoltre che Banca Centrale abbia emesso un provvedimento di commissariamento viziato, quando dovrebbe rappresentare un esempio di trasparenza e di totale correttezza nel settore bancario. Non per ultimo, si rileva da testate giornalistiche locali, che i commissari di Asset Banca hanno rassegnato le dimissioni il giorno seguente al nuovo atto di commissariamento di Banca Centrale, facendo sorgere ulteriori dubbi a danno del sistema e del Paese. Il Partito Socialista si augura che la maggioranza faccia chiarezza poiché se il governo dovesse continuare in questo modo i danni a breve potrebbero essere incalcolabili.
Inoltre, il Partito Socialista si auspica che la maggioranza si impegni a divulgare correttamente informazioni utili, piuttosto che sprecare tempo nel tentativo di creare discordia fra i partiti di opposizione o cercare di mantenere a tutti i costi il consenso sui social network, inventando similitudini fra partiti storici e movimenti nuovi, chiaramente diversi. La maggioranza si dovrebbe piuttosto interrogare sulle motivazioni che spingono forze politiche così diverse a rilevare le medesime problematiche e incongruenze, senza sprecare tempo e parole nel tentativo di deviare l’opinione pubblica su chi indica il problema rispetto al problema stesso. La politica responsabile osserva e vigila sulle problematiche a tutela del Paese non sulle differenze ideologiche e politiche di chi le rileva, impiegando inutilmente anche tempo sui social network a curarsi esclusivamente del consenso, tralasciando invece le questioni nell’interesse del Paese. Oggi c’è in gioco il futuro dello Stato.
Come già sostenuto a più riprese si rinnova l’appello al senso di responsabilità della maggioranza affinché maturi delle valutazioni critiche nei confronti di questo modo di operare e di queste continue freddure che non fanno ridere proprio nessuno. Pensiamo solo alla questione Cassa di Risparmio, definita pubblicamente dalla maggioranza come patrimonio dei sammarinesi, ma affidata cecamente e con arroganza a stranieri con possibili questioni giudiziarie. In conclusione, il Partito Socialista predisporrà una nota per le organizzazioni sociali, sindacali e politiche in merito agli aspetti ritenuti più critici del Paese.

Comunicato stampa Partito Socialista