Logo San Marino RTV

Pss Pss a Teatro in famiglia con due grandi clown contemporanei

1 feb 2019
Pss Pss a Teatro in famiglia con due grandi clown contemporanei
Domenica 3 febbraio al Teatro Nuovo di Dogana,alle ore 17, un appuntamento pomeridiano imperdibile per tutta la famiglia: in scena La compagnia Baccalà in Pss Pss.
La Compagnia Baccalà nasce dall’unione di Simone Fassari e Camilla Pessi. Corsi via dal circo in cui erano creano Pss Pss e il resto è storia. Vincitore di 14 premi internazionali, eseguito più di 700 volte, in oltre 50 paesi, e in tutti i 5 continenti con grande successo, unico, divertente, virtuoso e molto affascinante, Pss Pss è uno spettacolo che mette in scena due clown contemporanei attraverso il linguaggio universale del corpo e dello sguardo. Personaggi senza parole, ci trasportano in una perfomance fuori dal tempo, con tutta la gravità, l’innocenza e la crudeltà dell’essere.
“Poesia alla stato minimale e puro, con un livello emotivo di coinvolgimento spaventoso, diretto, totale. Senza precauzioni, senza rete. Una tenerezza sconfinante, che abbraccia, indistintamente, le papille gustative dello sbalordimento, della felicità e della tristezza. (…). Una summa clownesca di rara bellezza e precisione, dove i due monelli chapliniani esibiscono alcune navigatissime gemme circensi. Con un comprensibilissimo linguaggio del corpo tanto sintatticamente quanto emotivamente e a qualsiasi latitudine, senza la necessità di dover adoperare alcun filtro simultaneo, Camilla Pessi e Simone Fassari sciorinano buona parte del repertorio del cinema muto e dei circhi, con quella reale, disarmante naturalezza/timidezza che irrompe nell’animo dello spettatore obbligandolo platealmente ad applaudire e sghignazzare. La mimica insensibile keatoniana di Simone Fassari e quella da cerbiatto ormai spacciato di Camilla Pessi uniscono i due mattatori in un unisono stordente più di quanto non lo facciano i loro corpi eternamente avvinghiati sul palco delle loro esibizioni. È il minimalismo di Jacques Tati che si fionda nell’iperspazio con le acrobazie del Cirque du soleil, con un sottofondo musicale felliniano saltuariamente interrotto dai loro strumentismi: la fisarmonica e la tromba, ma anche il song scandinavo o peruviano, se preferite, emesso dalle intercapedini metalliche della scala che servirà loro, dopo essere stata utilizzata, rovesciata, come nave in tempesta, per arrivare al trapezio sul quale chiuderanno, senza protezione, come tutto il resto, d’altronde, lo spettacolo” .


“Straordinario…avvincente…contagioso…uno degli spettacoli più magici in circolazione” (The stage)
“Uno dei migliori pezzi di clown che abbia mai visto… è un master class unico, eccezionale!” (Extdanding show)
“Del tutto adorabile…di prim’ordine…impagabile…direttamente da “La strada” di Fellini!” (Fest)


Prezzo unico € 13,00. Studenti e under 14 € 8,00.
I biglietti saranno in vendita sabato 2 febbraio presso il Teatro Nuovo dalle ore 17 alle ore 20. Il giorno stesso della rappresentazione dalle ore 13. Oppure sul sito www.sanmarinoteatro.sm o presso la Biglietteria del Cinema Concordia tutti i giorni dalle 21 alle 22.