Logo San Marino RTV

Pubblicazione delle risultanze emerse dalla valutazione nazionale dei rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo

14 mar 2018
Palazzo Begni
Palazzo Begni
Le Autorità di San Marino, con il coordinamento del Dipartimento Finanze e Bilancio ed il supporto della Commissione Tecnica di Coordinamento Nazionale, hanno condotto nel corso del 2015 e 2016 la prima valutazione nazionale dei rischi di riciclaggio; il c.d. National Risk Assessment of Money Laundering (NRA). Tale analisi è stata condotta in ossequio all’art. 16 bis della Legge n. 92 del 17 giugno 2008 e secondo quanto definito dagli standard internazionali in materia di prevenzione e contrasto del riciclaggio e di finanziamento del terrorismo.
Il Dipartimento per le Finanze e il Bilancio anche su mandato del Governo e della Segreteria di Stato per le Finanze ed il Bilancio, nell’annunciare la pubblicazione delle risultanze emerse dal predetto NRA, desidera anzitutto ringraziare tutte le Autorità e i soggetti coinvolti nello sviluppo del progetto, ed in particolare il Tribunale della Repubblica di San Marino, la Commissione Tecnica di Coordinamento Nazionale, la Banca Centrale della Repubblica di San Marino, l’Agenzia di Informazione Finanziaria, le Forze di Polizia e tutti gli Uffici della Pubblica Amministrazione che hanno reso possibile l’identificazione, la valutazione e la comprensione dei rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo a cui il Paese è esposto. Tale analisi è stata possibile anche grazie alla collaborazione del settore privato che ha fornito dati e informazioni utili alla disamina delle vulnerabilità dei settori ai quali appartengono i soggetti tenuti al rispetto degli obblighi antiriciclaggio.
Quanto innanzi esposto, sulla base degli esiti scaturiti da tale valutazione, il Paese dovrà applicare un approccio basato sul rischio per garantire che le misure di mitigazione adottate siano proporzionali ai rischi effettivamente individuati. Tale approccio deve costituire il fondamento essenziale dell’efficace allocazione di risorse nell’ambito dei regimi di contrasto al antiriciclaggio e al finanziamento del terrorismo e assicurare l’attuazione di misure basate sulla valutazione dei rischi specifici per ciò che attiene a tutte le Raccomandazioni del Gruppo di Azione Finanziaria Internazionale (GAFI).
Le risultanze del NRA possono essere consultate sul sito internet dell’Agenzia di Informazione Finanziaria (www.aif.sm) all’interno dell’apposita sezione denominata “Approccio Basato sul Rischio”, nella quale è stato pubblicato il Summary Report. Il suddetto documento, attualmente disponibile nella sola versione inglese, rappresenta una sintesi dell’approfondita analisi condotta sulle minacce, vulnerabilità e sui rischi in relazione al riciclaggio a cui la Repubblica di San Marino è risultata esposta.