Logo San Marino RTV

ReS sulla nomina del membro del Consiglio Direttivo di Banca Centrale

27 lug 2018
ReS sulla nomina del membro del Consiglio Direttivo di Banca Centrale
ReS ritiene opportuno di intervenire appoggiando e spiegando le motivazioni che hanno portato durante la nomina del membro del Consiglio Direttivo di Banca Centrale della Repubblica di San Marino avvenuta ieri sera in aula consigliare, la decisione del Consigliere Riccardi Dalibor di presentare e poi ritirare la nomina del Dottor Fabrizio Mittiga. Riteniamo il Dottor Mittiga una figura di altissimo livello professionale e con competenze tecniche che avrebbero potuto rappresentare un valore aggiunto per BCSM, per il Paese e per la stessa collettività. Non ce ne vogliano i colleghi del Movimento Rete, ma la volontà di ReS spiegata subito al momento della nascita è stata quella di dare risposte efficaci al Paese e di non concentrarci su alleanze politiche di alcun genere, l’alleanza che vogliamo perseguire è con la cittadinanza ed il Paese; per questo legittimiamo e condividiamo la richiesta di porre in votazione il nominativo. In seguito alla presentazione della nomina in aula si è aperta una fase convulsa dove si paventava l’ipotesi di posticipare la stessa nomina al prossimo Consiglio Grande e Generale scatenando un imbarazzo generale in tutta l’aula consigliare. Prendiamo atto che la Politica e la stessa aula consigliare non siano ancora pronte per assumersi questo tipo di responsabilità, di conseguenza legittimiamo e condividiamo la scelta del Consigliere Riccardi di ritirare la nomina del Dottor Mittiga. Ci congratuliamo con il Dottor Giacomo Volpinari in qualità di rappresentate dell’opposizione e gli auguriamo buon lavoro in Banca Centrale.

cs ReS – Riforme e Sviluppo.