Logo San Marino RTV

RF: l'assemblea si è riunita dopo quattro mesi

26 giu 2020
RF: l'assemblea si è riunita dopo quattro mesi

Ieri sera si è riunita l’Assemblea di Repubblica Futura dopo circa quattro mesi di sospensione dovuta all’emergenza sanitaria. La riunione, che si è svolta presso la sede di Repubblica Futura nel rispetto delle norme di distanziamento sociale, ha avuto una buona presenza di aderenti che hanno provveduto all’unanimità ad approvare il bilancio 2019. Il Presidente Mario Venturini ha ringraziato i presenti del sostegno a RF, che non è venuto a mancare nel difficile periodo che ci siamo lasciati alle spalle, comunicando la riattivazione degli organismi interni per tutte le iniziative che dovranno essere messe in atto nei prossimi mesi. Il coordinatore Matteo Fiorini ha ringraziato il gruppo consiliare per l’impegno profuso in campo istituzionale, facendo il punto sulla situazione politica e le prospettive del nostro movimento in una fase caratterizzata dalla mancanza di iniziative di un governo che è più interessato alla restaurazione in Tribunale piuttosto che dedicarsi anima e corpo a cercare soluzioni alla crisi economica. Il Presidente del gruppo consiliare Nicola Renzi ha illustrato le attività del gruppo consiliare rispetto alla sessione consiliare in corso; ha espresso forti preoccupazioni in materia di giustizia e sull’assestamento di bilancio che non prevede alcun elemento reale di sviluppo e rappresenta un pericolo per la stabilità del sistema paese, con il nebuloso piano di indebitamento estero unito all’avvio di una moneta interna denominata Titani e nata, a detta dei promotori (i gruppi consiliari di maggioranza) per la semplice ragione che a San Marino sono finiti gli euro. Andrea Zafferani, membro del gruppo consiliare, ha illustrato gli emendamenti presentati da RF al progetto di legge di assestamento ed espresso la preoccupazione che il debito che lo Stato contrarrà, rispetto alle attuali dinamiche di bilancio edeconomiche, non sia sostenibile in mancanza di un concreto progetto di sviluppo. Sono seguiti interventi che hanno manifestato sostegno all’attività del gruppo consiliare e l’auspicio che il movimento possa intensificarele proprie attività, avanzando proposte concrete per superare un pesante stato di crisi accentuato dall’emergenza sanitaria e acuito da un esecutivo incapace, superficiale e autoreferenziale.

Comunicato stampa
Repubblica Futura