Logo San Marino RTV

Rimini: inaugurata Beer Attraction

18 feb 2017
Rimini: inaugurata Beer Attraction
E’ stata inaugurata questa mattina, alla fiera di Rimini, la terza edizione di Beer Attraction, che torna con due nuove sezioni: Food Attraction, dedicata agli ‘specialty food’ per i nuovi format metropolitani della ristorazione e BB Tech Expo – Beer & Beverage Technologies, incentrata sulle tecnologie per birre e bevande.

Al taglio del nastro, affidato a Emma Petitti, assessore al bilancio e al riordino istituzionale della Regione Emilia-Romagna, sono intervenuti anche l’assessore alle Attività Economiche del Comune di Rimini, Jamil Sadegholvaad e Lorenzo Cagnoni, presidente di IEG Italian Exhibition Group, la società nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, che organizza l’evento. Sul palco con loro Gert Klotzke, presidente della Commissione Culinaria della Worlds Chef Association ed ex- capitano della nazionale cuochi svedese e Melissa Cole, beer sommelier e giornalista.

“Si tratta, ancora una volta, di una vera sfida – ha esordito Lorenzo Cagnoni - dopo la positiva esperienza della seconda edizione, che ha visto la partecipazione di oltre 14mila e 500 visitatori e 350 espositori dall’Italia e dall’estero. Quest’anno gli espositori, tra diretti e rappresentati, sono 431, oltre 600 invece gli incontri di affari organizzati in questi giorni per i buyer esteri, che provengono da 15 paesi europei”.

“Beer Attraction è una manifestazione di riferimento per l’intera Regione Emilia–Romagna perchè è riuscita a mettere insieme l'intera filiera”, ha spiegato Emma Petitti. “L'agroalimentare rappresenta per il nostro territorio un elemento altamente virtuoso, sia a livello di fatturato che di occupazione e siamo fieri che, ancora una volta, Rimini riesca a raccontare al mondo cosa voglia dire fare sistema”.

Le ha fatto eco l’assessore Jamil Sadegholvaad: “Il settore food&beverage si inserisce a pieno titolo tra i settori trainanti dell'economia riminese. L'allargamento alle tecnologie sposa una mission che il Comune di Rimini ha avviato negli ultimi anni e cioè quella di puntare molto sulla qualità dei processi produttivi e sulle eccellenze del sistema agroalimentare”.

Tante le novità in fiera: dalle pizze con il pollo per far mangiar la carne ai bambini, ai carretti birra ispirati a quelli più famosi dei gelatai d’un tempo; dalle birre nate tra i filari di vino a quelle sorte tra le risaie, passando dalle specialità birrarie per celiaci fino ad arrivare alle più “misteriose” basate su segrete ricette di antichi monaci o profumate alle essenze più esotiche.

Tra i principali eventi - ricordiamo che Beer Attraction è aperto al pubblico dei degustatori e degli appassionati solo oggi, mentre fino a martedì sarà riservato agli operatori del settore -, la Birra dell’Anno organizzata da Unionbirrai. Numerosi anche i corsi di degustazione e di spillatura, formazione per birrifici, pub e brew pub. E poi i Campionati della Cucina Italiana organizzati dalla FIC, Federazione Italiana Cuochi. Cast Alimenti dedica un focus allo Specialty Food, la nuova tendenza del pasto fuori casa, con “Birra&Food”. NipFood lancia invece l’International Street Food, dove i migliori chef si sfideranno sulle varie versioni della pizza. Pizza e Pasta invece presenta, tra le altre iniziative, il “Giropizza d´Europa”.