Logo San Marino RTV

San Marino Green Party: le energie rinnovabili al centro della prima serata

24 ott 2018
San Marino Green Party: le energie rinnovabili al centro della prima serata
San Marino Green Party “Dire, fare, mangiare…”: quattro serate dedicate alla scoperta del vivere consapevole e di turismo sostenibile. Si inizia con le energie rinnovabili al Ristorante La Terrazza.
Sanno le energie rinnovabili al centro del primo appuntamento del San Marino Green Party, ciclo di serate
conviviali dedicate ad argomenti di sostenibilità, uso consapevole delle risorse e riciclo.
Lunedì 29 ottobre ad ospitare l’evento sarà il ristorante dello storico Hotel Titano, LA TERRAZZA, fiore
all’occhiello del Gruppo Grand Hotel. Lo chef Giuseppe De Padova ha annunciato il menù della serata che si
preannuncia molto seguita grazie non solo alle delizie del palato ma anche all’importanza e concretezza dei
temi trattati.

Il giornalista Giampiero Valenza, responsabile del Dipartimento di Comunicazione e Giornalismo ambientale
del Cesab (Centro di ricerche in Scienze ambientali e Biotecnologie) avrà l’onere e onore di aprire la serata e
di spiegare al pubblico il mondo delle energie rinnovabili. Dell’Istituto Scientifico presente in platea anche il
Presidente, Ercole Amato, paladino della sinergia pubblico-privato e personalità riconosciuta sia in ambito
Accademico che Imprenditoriale.
Per il primo appuntamento hanno confermato adesione anche gli organizzatori di Umbria Green Festival,
capitanati da Luciano Zepparelli, realtà di riferimento del green in Italia con cui San Marino Green ha tessuto
rapporti di scambio e collaborazione decisamente proficui.
Forte anche la componente locale: mentre ci si delizierà con i sapori dell’aperitivo, sarà il momento di realtà
sammarinesi importanti quali Gattei Impianti, Enerlight, Energreen e, co-organizzatore della serata, AER.sm, l’Associazione Energie Rinnovabili San Marino, che ha promosso le 4 serate del Green Party insieme a Gabriele Geminiani, ideatore e organizzatore.

Il clima conviviale della serata aiuterà relatori ed ospiti a conversare insieme imparando molto sul tema delle energie rinnovabili e cercando di offrire spunti concreti di ecosostenibilità, oltre che la possibilità di incontrare, in Repubblica, personaggi di caratura internazionale.