Logo San Marino RTV

San Marino Green Party: successo per la prima serata

30 ott 2018
San Marino Green Party: successo per la prima serata
Il San Marino Green Party, ciclo di serate conviviali dedicate ad argomenti di sostenibilità, uso consapevole delle risorse e riciclo ha inaugurato ieri sera: gremita la sala, soddisfatti relatori e organizzatori.

“A parte la presenza massiccia” commenta Gabriele Geminiani, ideatore del progetto “il dato interessante riguarda la partecipazione del pubblico, che ha dimostrato quanto sia caldo il tema green in Repubblica.”

Soddisfatti anche gli ospiti forestieri: il giornalista Giampiero Valenza, responsabile del Dipartimento di Comunicazione e Giornalismo ambientale del Cesab (Centro di ricerche in Scienze ambientali e Biotecnologie) insieme con il Presidente, Ercole Amato, che ha sottolineato come San Marino meriti un 10 e lode per il percorso che sta intraprendendo e come vi siano opportunità concrete che, in altre realtà, sono state perseguite portando frutto.

È il caso di Umbria Green Festival, evento clou del green italiano con cui il team sammarinese ha tessuto rapporti di partnership e sinergia: Luciano Zepparelli, suo promotore, ha voluto ribadire l’importanza del fattore culturale ovvero della sensibilizzazione che necessariamente deve passare anche per momenti come queste serate.

E se il “dire” è stato affidato a relatori italiani, il “fare” ed il “mangiare” sono invece stati davvero a km0: Gattei Impianti, Enerlight, Energreen e, co-organizzatore della serata, AER.sm, l’Associazione Energie Rinnovabili San Marino, hanno portato testimonianze concrete e spiegato in cosa consista la diagnosi energetica che gratuitamente offrono.

A deliziare il tutto, dopo una sorpresa musicale del Trio Blue Jazzato, ha pensato lo chef Giuseppe De Padova de La Terrazza che ha proposto un menù davvero contro gli sprechi alimentari, usando bucce e parti meno pregiate di alcuni prodotti, al fine di poter offrire pietanze prelibate ma sostenibili.

È stata una scoperta, culturale oltre che gastronomica, così come lo è stata un po’ tutta la serata: “si è parlato di energie rinnovabili in maniera molto semplice e distesa, la soddisfazione più grande” conclude Geminiani, “è proprio questo impellente desiderio di cambiamento ed energia positiva. Rinnovabile, ovviamente!”

Cs Green Party