Logo San Marino RTV

San Marino Innovation: "Creare un ecosistema innovativo"

23 set 2018
San Marino Innovation: "Creare un ecosistema innovativo"
San Marino Innovation, l’Istituto per l’Innovazione della Repubblica, nell’ottica di realizzare un ecostistema innovativo all’interno del Paese per creare un ambiente reattivo agli stimoli suggeriti dalla digitalizzazione, indirizzare e promuovere lo sviluppo dell’economia, ha incontrato nei giorni scorsi ANIS e OSLA.

Gli incontri, avvenuti presso la sede di San Marino Innovation S.p.A., hanno visto l’Ente confrontarsi sui progetti e i temi della cooperazione tra l’Istituto ed entrambe le organizzazioni.

Durante l’incontro tra San Marino Innovation e ANIS – rappresentata dalla sua Presidente Neni Rossini e dal Segretario Generale William Vagnini- il confronto è partito dalla possibilità di collaborazioni tra l’Associazione e San Marino Innovation, sia in termini di approfondimenti sull’ IoT (Internet of Things), sia di possibili iniziative congiunte per far conoscere la realtà industriale sammarinese.
L’intendimento comune è anche in questo caso quello di mettere a sistema le diverse realtà sammarinesi e promuovere uno sviluppo innovativo e all’avanguardia, atto ad aiutare le aziende a posizionarsi sui mercati.

Durante l’incontro con OSLA, la cui delegazione era formata dalla Vice Presidente Monica Bollini, il Direttore Emanuele D’Amelio, Fabio Andreini e Lorenzo Cardelli come membri del Direttivo, dopo aver illustrato la struttura e il lavoro di San Marino Innovation, si è avviato il confronto sulla possibilità e le modalità per creare una collaborazione costante tra l’Ente e OSLA, alla luce del comune intendimento, sulla possibilità di mettere a sistema i diversi attori sammarinesi e creare l’opportunità di reciproca crescita di competenze o occasioni di partnership. OSLA si è resa disponibile a promuovere momenti di approfondimento e di formazione per gli associati.

Se da un lato San Marino Innovation può aiutare a sensibilizzare e far conoscere le opportunità che l’innovazione può portare nei settori tradizionali per creare crescita di lungo periodo, dall’altro sia ANIS sia OSLA possono condividere la prospettiva e le esigenze dell’imprenditoria sammarinese di costruire un lavoro sistemico in Repubblica.

Al termine degli incontri si è ritenuto positivo la volontà di collaborazione, nell’ottica di creare un “sistema San Marino” in grado di costruire dialogo e opportunità di crescita.
Tutte le controparti hanno capito l’opportunità di mettersi a sistema, confrontandosi sulle esigenze e necessità del tessuto imprenditoriale sammarinese e valutando il trasferimento di tecnologia e competenze come fattore strategico positivo per l’economia sammarinese e la qualità della stessa nella sfida con i mercati esteri.