Logo San Marino RTV

San Marino raddoppia in Bit: dal segretario di Stato Augusto Michelotti allo chef Paolo Rossi

3 apr 2017
San Marino raddoppia in Bit: dal segretario di Stato Augusto Michelotti allo chef Paolo Rossi
Repubblica di San Marino, Marzo 2017 – In occasione dell’edizione 2017 di Bit – Borsa Internazionale del Turismo, la Repubblica di San Marino (2-4 aprile presso FieraMilanoCity MICO) si riconferma tra gli ospiti storici della manifestazione.
Oggi, lunedì 3 aprile, ad incontrare gli ospiti della Bit al mattino c’è stata una presenza d’eccezione: il Segretario di Stato al Turismo Augusto Michelotti che ha ricordato: “La Repubblica di San Marino è in grande fermento e noi siamo qui con un’attenzione particolare rivolta al nostro futuro di destinazione turistica grazie a idee sempre più competitive e attente alle esigenze dei viaggiatori, qualunque siano l’età e i bisogni personali. Grazie ad un nuovo percorso denso di programmi, eventi ed iniziative abbiamo anche dato il via ad importanti incontri con la comunità del turismo internazionale che ci permetteranno di cogliere ed apprezzare tutte le possibili iniziative da intraprendere per portare San Marino al centro dell'interesse dell'offerta turistica sia europea sia internazionale”.
A seguito di questo incontro dal sapore istituzionale, San Marino ha anche pensato ad un altro momento speciale che si prepara a stupire i presenti con la partecipazione straordinaria della Repubblica a “Bit of Taste”, martedì 4 aprile, con lo chef Paolo Rossi - collaboratore dello chef stellato Luigi Sartini del ristorante Righi (www.ristoranterighi.com) - che si esibirà dalle 13.30 alle 14.30 presentando in anteprima un piatto pensato per l’occasione: sformatino di passatelli in foglie di bieta con fave, pecorino di fossa e brugneto.
Ideale finestra sulle cucine regionali italiane, “A Bit of Taste” è stato concepito come uno spazio d’elezione riservato alle eccellenze gastronomiche del Bel Paese portando in manifestazione ogni giorno ben 5 showcooking in cui sono realizzate - non solo dagli chef della squadra nazionale APCI Chef Italia ma anche da alcuni nomi noti della cucina regionale italiana - le ricette più rappresentative della nostra tradizione. In un vero e proprio viaggio dei sensi attraverso lo stivale, dalla Lombardia alla Sicilia, dal Veneto alla Toscana fino alle Isole si potranno gustare prelibati piatti simbolo del patrimonio enogastronomico nostrano. Insieme alle Regioni, lo spazio vedrà protagonisti anche Paesi in grande crescita per interesse sia turistico sia appunto enogastronomico, come la Romania e la Moldavia.