Logo San Marino RTV

Segreteria Sanità, il contributo sammarinese alla 5° Conferenza dei Piccoli Paesi dell’OMS

28 giu 2018
Segreteria Sanità, il contributo sammarinese alla 5° Conferenza dei Piccoli Paesi dell’OMS
È terminata ieri la 5° Conferenza di alto livello della Piattaforma dei Piccoli Paesi dell’OMS, che si è svolta a Reykjavík, Islanda, e ha rappresentato una opportunità per San Marino e gli altri sette Paesi per presentare i loro programmi sanitari e discutere su come procedere in modo sinergico rispetto alle direttive dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.
L'agenda del Meeting ha riguardato temi di grande interesse e attualità a livello europeo e globale, considerando la piattaforma dei Piccoli Paesi come un forum unico per discussioni lungimiranti. In particolare sono stati affrontati temi quali: l’adattamento della tabella di marcia per attuare l'Agenda 2030 sullo sviluppo sostenibile ai bisogni di piccoli Paesi; le sfide ambientali e sanitarie; la protezione finanziaria e la copertura sanitaria universale; iniziative nei settori dell'alimentazione e dell'attività fisica; la resilienza a livello individuale, di comunità e di sistema.
La delegazione di San Marino ha partecipato alla Conferenza intervenendo in tutte le sessioni portando il proprio contributo ed esperienza.
Dopo l’intervento nella sessione iniziale del Segretario di Stato alla Sanità Franco Santi sull’Agenda 2030, il Dottor Gabriele Rinaldi Dirigente dell’Authority sanitaria, è intervenuto per presentare la necessità di un approccio sistemico di tutela della Copertura Sanitaria Universale, mentre il Dottor Andrea Gualtieri e la Dottoressa Maurizia Rolli, rispettivamente direttore Generale e direttore sanitario dell’ISS hanno presentato l’esperienza di San Marino rispetto alla necessità di accelerare l’azione della corretta alimentazione e dell’attività fisica per combattere le malattie croniche e gli effetti del cambiamento climatico che già ora incidono sulle problematiche di salute e sulla gestione del sistema sanitario anche nella nostra piccola realtà.
Il meeting di alto livello al quale hanno preso parti i massimi rappresentanti della sanità dei piccoli Paesi europei e degli uffici europei dell’OMS, si è concluso con la presentazione della Dichiarazione di Islanda dal titolo “Garantire acqua pulita, igiene e sostegno ai cambiamenti climatici“ in cui gli otto Paesi Europei sotto il milione di abitanti dichiarano la necessità di un’azione intersettoriale, attingendo a punti di forza come l’adattamento reattivo, l’innovazione e la partecipazione, per far fronte all’emergenza ambientale e quindi per garantire una salute e un benessere migliori per le generazioni future lavorando insieme per tutti, senza lasciare nessuno dietro.
Il Segretario di Stato Santi ha avuto infine l’onore di presentare San Marino come sede del prossimo e Sesto Meeting di alto livello della Piattaforma dei Piccoli Paesi che si terrà dal 31 marzo al 2 aprile 2019, occasione nella quale sarà presente in Repubblica oltre ai Ministri della Salute dei Piccoli Paesi anche Direttore Generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus.

Comunicato stampa
Segreteria di Stato Sanità