Logo San Marino RTV

Segreteria Sanità: quando lo sport migliora la vita

23 mar 2019
Segreteria Sanità: quando lo sport migliora la vita
Bella sorpresa per tutti i ragazzi dell’Associazione ASDEI- Associazione Sammarinese Disabilità ad Esordio Infantile: mentre la squadra della nazionale di calcio scozzese la sera del 24 marzo giocherà contro la nazionale di San Marino, una delegazione della Tartan Army Sunshine Appeal che accompagna la nazionale di calcio scozzese in vista della partita, farà una generosa donazione alla presenza del presidente, dei volontari dell’Associazione, del Segretario di Stato per la Sanità Franco Santi e di tanti ragazzi e delle loro famiglie presso la sede
dell’Associazione in Via celle Bella n.12 alle ore 13,30. Grazie alla collaborazione con le Scuole Secondarie della Repubblica di San Marino e dei progetti che stanno nascendo in ambito di volontariato con le stesse, saranno presenti due studenti del Liceo Linguistico per curare il servizio di traduzione durante l’incontro.
La Tartan Army Sunshine Appeal, fondata nel 2003 dai fan della Scozia, ha tra i suoi scopi quello di elargire un contributo economico ad enti e associazioni del territorio in cui la squadra della sua nazione gioca le proprie partite con il fine di sostenere il settore sociale e promuovere il volontariato e la solidarietà.
“Emozioni sia dentro il campo che fuori - sottolinea il Segretario di Stato Franco Santi- Il lavoro condotto da ASDEI in tutti questi anni è estremamente positivo. La scelta di collegare le iniziative di charity della squadra di calcio scozzese alle associazioni del nostro territorio rappresenta quanto di più bello si può trarre dallo sport più amato e diffuso al mondo”.
Nella sede di ASDEI, che si avvale soprattutto del volontariato genitoriale, ogni giorno i ragazzi con disabilità intellettive e relazionali trovano un contesto di vita e un ambiente familiare grazie alla realizzazione di progetti e laboratori che tengano conto di quello che le persone possono fare e non della loro disabilità, per sviluppare e consolidare abilità e autonomie sempre più specifiche. Le donazioni finora ricevute sono state impiegate per la realizzazione del nuovo Centro diurno pomeridiano ricco di tantissime attività e laboratori ma il prossimo grande obiettivo è aprire al più presto un esercizio pubblico gestito dai ragazzi per la piena realizzazione di una vita indipendente.

Comunicato stampa
Segreteria di Stato per la Sanità