Logo San Marino RTV

Segreterie Cultura, Sanità e Turismo: la Repubblica di San Marino è da oggi il primo Stato Gentile al mondo

27 lug 2020
Segreterie Cultura, Sanità e Turismo: la Repubblica di San Marino è da oggi il primo Stato Gentile al mondo

IL VALORE DELLA GENTILEZZA

Firmato il manifesto in cui si fissano le azioni per promuovere la cultura della gentilezza e la sua affermazione come valore sociale. Essere gentili non significa soltanto relazionarsi educatamente con gli altri; la gentilezza ha un impatto diretto sul nostro stato di salute. Lo affermano autorevoli studi scientifici, portati a termine da prestigiose Università internazionali e condotti da illustri esponenti epidemiologi, con cui si è dimostrato che uno stile di vita improntato alla gentilezza, la comprensione, il perdono e l’ottimismo, agisce sul DNA e aiuta a prevenire malattie importanti come: il diabete, i disturbi cardiovascolari, il cancro, la demenza o l’Alzheimer. Per iniziativa dell’Associazione Oncologica Sammarinese e la collaborazione di Daniel Lumera, esperto di scienze del benessere e l’epidemiologa Immaculata De Vivo, fra i massimi esperti della genetica del cancro, la Repubblica di San Marino ha adottato il “Manifesto dello Stato Gentile della Repubblica di San Marino”. Un documento nel quale, attraverso otto punti, si impegna a diffondere e rafforzare il valore della gentilezza. Un percorso che coinvolgerà gli istituti scolastici, le varie associazioni presenti sul territorio, i cittadini e le istituzioni. Tra gli obiettivi: individuare uno “spazio gentile”, dove i cittadini possano scambiarsi atti e oggetti per una solidarietà sociale; rispettare e valorizzare la diversità; perseguire uno sviluppo sostenibile e sensibilizzare sulla sua importanza; diffondere la cultura del rispetto reciproco, dell’accoglienza e dell’ascolto; promuovere incontri intergenerazionali per valorizzare la terza età, risorsa e patrimonio fondamentale della comunità. Mercoledì sera, 29 luglio, alle ore 21:00 alla cava di Balestrieri, la presentazione del libro “Biologia della Gentilezza” di Immaculata De Vivo e Daniel Lumera e un confronto fra rappresentanti del Congresso di Stato – i Segretari di Stato alla Cultura, alla Sanità, al Turismo e all’Industria – ed esponenti del Terzo Settore. A seguire l’esibizione di Beatrice Carbone, ballerina solista del “Teatro alla Scala”.

Comunicato stampa
Segreteria di Stato alla Cultura, alla Sanità e al Turismo