Logo San Marino RTV

Studenti UniRsm salgono in cattedra all'Azienda dei Lavori Pubblici per descrivere progetti e interventi

14 dic 2016
Studenti in cattedra
Studenti in cattedra
Gli studenti del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Civile dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino hanno illustrato ai tecnici dell’Azienda Autonoma di Stato per i Lavori Pubblici (AASLP) quanto appreso durante i tirocini che li hanno recentemente portati in istituzioni e ditte della Romagna e delle Marche. Un’attività svolta nella cornice del recente protocollo d’intesa che lega l’Ateneo e l’Azienda, che si prepara alle indagini preliminari necessarie per implementare la progettazione dei suoi interventi e regolamentare il controllo della qualità sui lavori eseguiti.
Durante un incontro andato in scena ieri nella sede dell’AASLP, a Borgo Maggiore, lo studente Luca Cedrini, reduce da un periodo da stagista nel Comune di Fano, ha illustrato le più incisive fasi della progettazione e realizzazione della manutenzione stradale sulle strade gestite dell'amministrazione locale, per le quali proprio l’Ateneo sammarinese ha coordinato una serie di interventi da circa 4 milioni di euro. Dopo di lui è intervenuto Stefano Silvegni, che alla luce della sua esperienza nella Cooperativa Braccianti Riminese ha mostrato i risultati ottenuti in laboratorio per un asfalto prodotto a freddo e composto al 100% da materiale riciclato, proveniente dalla demolizione delle strade. Un intervento di particolare interesse per l’Azienda, pronta a impiegare nuove tecniche ‘green’ sulle strade della repubblica.
Marco Tamburini, impegnato nella ditta Pesaresi Costruzioni di Rimini, ha illustrato le caratteristiche di miscele di asfalto speciali come quella recentemente utilizzata a margine dell’area verde tra il parcheggio 6 e 7 del centro storico del Titano, mentre lo studente sammarinese Michele Giavarini ha analizzato gli aspetti produttivi e costruttivi della realizzazione della ‘strada interquartiere’ di Fano.
“Questa attività – spiega Andrea Grilli, docente del Corso di Laurea - ha permesso la creazione di un gruppo di lavoro tra enti diversi della Pubblica Amministrazione che si sta dimostrando molto attivo e coeso. La più grande soddisfazione sta nel vedere i nostri studenti inserirsi facilmente nel mondo lavorativo e raggiungere livelli assolutamente apprezzabili dal punto di vista tecnico, in tempi decisamente brevi”.