Logo San Marino RTV

Tarragona 2018: stasera la Cerimonia, domani le prime gare (orari ufficiali)

22 giu 2018
Tarragona 2018: stasera la Cerimonia, domani le prime gare (orari ufficiali)
La Cerimonia di Apertura di questa sera aprirà i Giochi del Mediterraneo di Tarragona 2018, domani le prime gare.

Alle 21 il Neu Estadio di Tarragona ospiterà la Cerimonia che apre ufficialmente le “olimpiadi” del Mare Nostrum, 26 nazioni (per la prima volta al via Kosovo e Portogallo), apre come sempre la Grecia, chiude la Spagna ospitante. San Marino sfila per 20esimo secondo l’ordine alfabetico con il tiratore Gian Marco Berti a portare la bandiera davanti al gruppo guidato da Federico Valentini. Scelta simile per l’Italia che si affida al re del tiro a volo Giovanni Pellielo. Berti, che sarà anche tra i primi a scendere in gara, domani, punterà a seguire le orme del padre Gian Nicola, attuale Presidente Federale e ufficiale della squadra biancazzurra medagliato a Latakia nel 1987. Accanto a Gian Marco Berti ci saranno Alessandra Perilli, già portabandiera olimpico e Mirko Ottaviani, esordiente, sempre nel tiro. Sfileranno per San Marino anche le quattro promesse del nuoto, Elisa Bernardi, Sara Lettoli, Arianna Valloni e Beatrice Felici. Tutti gli altri atleti raggiungeranno la Spagna nei prossimi giorni. A rappresentare il movimento sportivo sammarinese, in tribuna, il Presidente del CONS Gian Primo Giardi e il Segretario Generale Eros Bologna.

La Cerimonia, durata prevista circa due ore, ripercorrerà la storia dei Giochi del Mediterraneo partendo dal valore storico di questa zona del territorio spagnolo ma non potrà non tenere conto del particolare periodo storico che sta vivendo questa area del mondo. Record di iscritti per la manifestazione (superato Pescara 2009) anche se non tutti gli atleti saranno sul “palco” della Cerimonia.



Domani si aprono le gare con i tiratori chiamati a sparare le prime 3 serie (75 piattelli). Apre la Perilli alle 9 (poi di nuovo in pedana alle 10.15 e alle 11.55) seguita da Ottaviani alle 9.50 (poi alle 11.05 e alle 12.45) e Berti che aprirà la prima serie alle 10.15 (poi ancora in pedana alle 11.30 e alle 13.35). In vasca debutto biancazzurro con Arianna Valloni che sarà impegnata alle 9.30 negli 800m stile libero. Alle 10.03 tocca a Sara Lettoli nei 100m stile libero e alle 10.20 Beatrice Felici in gara nei 100m farfalla. Si disputa su una unica finale, senza batteria, la gara della staffetta 4x200m stile libero, tra le 8 squadre al via c’è anche San Marino con il quartetto Lettoli, Felici, Valloni, Bernardi che scenderanno in acqua alle 19 e chiuderanno la prima giornata di gare.



Domenica 24 ancora nuoto e tiro a volo. Ultimi 50 piattelli ed eventuali finali per i tiratori, 200m stile libero per Sara Lettoli ed Elisa Bernardi (alle 10.09) e 50m farfalla per Beatrice Felici alle 10.24.