Logo San Marino RTV

Tribunale Rimini, società Gruppo Cocoricò estranea a irregolarità. Dissequestrati marchi “Cocoricò" e “Titilla”

20 gen 2017
Tribunale Rimini, società Gruppo Cocoricò estranea a irregolarità. Dissequestrati marchi “Cocoricò" e “Titilla”
Il tribunale del riesame di Rimini accoglie il ricorso dei legali del "Gruppo Cocoricò srl”, Luigi Chiappero e Alberto Borbon e ordina di dissequestri dei marchi “Cocoricò” e “Titilla”. La società di gestione della discoteca italiana più conosciuta e il suo proprietario Fabrizio De Meis, appaiono quindi estranei alle evasioni di imposte contestate ai precedenti gestori della discoteca. Contestazioni che avevano portato al provvedimento di sequestro preventivo dei marchi effettuato dagli inquirenti lo scorso mese di dicembre.

Soddisfatti della decisione dei giudici degli Appelli e dei Riesami, gli avvocati Chiappero e Borbon: “L’accoglimento del nostro ricorso dimostra come l’attuale società di gestione del locale e Fabrizio De Meis siano completamente estranei ai fatti sui quali stanno indagando e procedendo Procura di Rimini e polizia giudiziaria”.