Logo San Marino RTV

Tutor per soggiorni culturali: in scadenza il bando

30 mag 2017
Tutor per soggiorni culturali: in scadenza il bando
La Segreteria di Stato per gli Affari Esteri e la Consulta dei Cittadini Sammarinesi all’estero promuovono un bando di concorso per n. 3 posti di tutor nell’ambito dell’edizione 2017 dei Soggiorni Culturali per giovani sammarinesi residenti all’estero, che si svolgeranno dal 5 al 25 luglio pp.vv.

I tre posti disponibili per le lingue richieste (inglese, francese e spagnolo) saranno assegnati sulla base dei titoli presentati e dopo un colloquio con un’apposita Commissione che verificherà la conoscenza della lingua, la disponibilità e l’attitudine dei candidati alla particolarità del servizio da svolgere. Il giudizio della Commissione è insindacabile.

Sono requisiti indispensabili per essere ammessi alla selezione:

essere cittadino sammarinese ovvero cittadino italiano residente a San Marino;
essere laureato o laureando in lingue straniere o scuola interpreti, oppure essere madrelingua (inglese, francese, spagnola) in possesso di titolo di studio di scuola media superiore, con buona conoscenza della lingua italiana;
avere un’età compresa tra i 24 e i 35 anni;
essere disponibile a seguire i partecipanti anche nei giorni festivi e in orari serali.

Le domande di ammissione, redatte in carta semplice, dovranno pervenire a mezzo servizio postale A/R o consegnate a mano, entro e non oltre il termine delle ore 14.00 del 2 giugno 2017, presso il Dipartimento Affari Esteri - Ufficio per i Rapporti con le Comunità all’Estero - Contrada Omerelli, 17 - Città di San Marino.

Nella domanda, possibilmente dattiloscritta, il candidato deve dichiarare:

a) nome, cognome, luogo e data di nascita, recapito e numero telefonico;
b) di accettare integralmente le norme contenute nel presente bando.

La domanda deve essere accompagnata da:

- un certificato di cittadinanza sammarinese ovvero un certificato di residenza per i cittadini italiani;
- copia del diploma di laurea in lingue straniere o copia del certificato d’iscrizione per laureandi con elenco degli esami sostenuti oppure, se madrelingua, copia del diploma di scuola media superiore.

La data di svolgimento dei colloqui verrà comunicata ai candidati telefonicamente. Al termine delle prove, la Commissione redigerà una graduatoria per ogni lingua, che resterà affissa presso l’Ufficio Rapporti con le Comunità all’Estero per eventuale presa visione degli interessati. I tre vincitori dovranno far pervenire la propria accettazione entro tre giorni dall’affissione della graduatoria.

L’ammontare del compenso è di EURO 1.800,00= al lordo di trattenute.

Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi all’ Ufficio Rapporti con le Comunità all’Estero – Dipartimento Affari Esteri – Tel. 0549 882219/882210.