Logo San Marino RTV

UCS-ASDICO-Sportello Consumatori: incontro con commissario Banca CIS

1 mar 2019
UCS-ASDICO-Sportello Consumatori: incontro con commissario Banca CIS
Nella mattinata di oggi (venerdì 1 marzo) si è svolto l’incontro fra il Commissario del CIS prof. Sidi Bonfatti, il dott. Rossi e i Presidenti delle Associazioni consumatori di San Marino Francesca Busignani UCS, Augusto Gatti ASDICO ed Ivan Toni Sportello Consumatori.
Al dott. Bonfatti è stato chiesto lo stato dell’arte della banca, i possibili scenari alla fine del periodo di blocco, il perché del blocco e se fosse possibili un ammorbidimento sulle transazioni quotidiane di piccole somme del risparmiatore comune.
Ci è stato risposto che sta’ lavorando per fare tutte le verifiche necessarie al fine di poter dare i giusti input per poter far ripartire la banca sulle proprie gambe ma, che in ogni caso è presto per avere un quadro esaustivo della situazione e che gli scenari possibili sono la ripresa della banca con una ricapitalizzazione, la vendita a soggetti terzi, ci auspichiamo, come Associazioni Consumatori che la liquidazione del CIS non rientri in una possibile soluzione, perché tale non sarebbe.
Il blocco delle operatività è stato fatto per non creare un emorragia di liquidità, al seguito di richieste di restituzioni di grosse somme dopo il commissariamento, che avrebbero messo ancora più in difficoltà il CIS ed anche per una sorta quindi, di tutela del “piccolo” risparmiatore.
Per quel che riguarda l’ammorbidimento del blocco ci è stato risposto che, fatte alcune ulteriori verifiche, probabilmente sarà possibile attuarlo a breve per piccole cifre, attendiamo quindi fiduciosi.
Lo Sportello consumatori ha registrato una decina di segnalazioni, ASDICO innumerevoli e UCS sulle 200 circa e tutte erano improntate, oltre alla ricerca di risposte esaustive sulla problematica specifica, anche al voler trovare quei segnali da parte di tutto il sistema bancario sammarinese che, li facesse rimanere coi propri risparmi in Repubblica.
Molti correntisti, pur avendo forte senso di appartenenza a San Marino e quindi volendo continuare a portare i propri risparmi in banche sammarinesi, non si sentono particolarmente fiduciosi nel sistema; se poi si pensa che molti correntisti CIS arrivano da ASSET, si capisce ancora di più la percezione di incertezza che provano.
Riteniamo come Associazioni Consumatori che il sistema bancario sammarinese debba dare dei forti segnali di fiducia alle persone e siamo a disposizione, per quello di competenza, ad interagire con chi del sistema bancario lo ritenga utile, al fine di porre quesiti e suggerimenti che possano facilitare possibili soluzioni anche di sistema.
L’incontro è terminato con la volontà di tutte le parti a tenersi informate reciprocamente e con l’auspicio di una rapida ma non frettolosa soluzione positiva della vicenda.

Comunicato stampa
UCS
ASDICO
Sportello Consumatori