Logo San Marino RTV

Un campus estivo in Cina per gli studenti dell’Università di San Marino grazie all’Istituto Confucio

Diciannove iscritti hanno trascorso due settimane a Pechino alla scoperta della cultura e delle tradizioni cinesi

26 ago 2019
Un campus estivo in Cina per gli studenti dell’Università di  San Marino grazie all’Istituto Confucio

Diciannove studenti dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino hanno partecipato al campus estivo organizzato nella Beijing City University, in Cina, dall’Istituto Confucio del Titano. Prima della partenza, le ragazze e i ragazzi avevano frequentato i corsi di lingua cinese curati proprio dall'istituto. Ad attenderli, nella città di Pechino, una serie di lezioni e approfondimenti su musica, calligrafia, pittura e sport, oltre a escursioni in siti di interesse come la Muraglia Cinese. “Questa esperienza è stata davvero unica nel suo genere”, spiegano Sara Cerosio e Vittorio Peretti, due studenti del corso di laurea in Ingegneria Gestionale che hanno partecipato all’iniziativa. “L’accoglienza è stata molto calorosa, sono state organizzate attività coinvolgenti che ci hanno permesso di scoprire la cultura cinese attraverso workshop interattivi su discipline come il taglio della carta, i nodi, la medicina cinese e le maschere di bellezza. Da segnalare anche le visite guidate in mete come il Tempio del Paradiso e la Città Proibita”. La summer school si è svolta dal 14 al 27 luglio e ha coinvolto anche gli studenti della Scuola Secondaria Superiore, per un totale di oltre trenta partecipanti. L’approfondimento della cultura e delle tradizioni cinesi è al centro della vocazione che impegna l’Istituto Confucio per favorire, fra le altre cose, l’intensificazione delle collaborazioni fra le istituzioni delle due realtà e agevolare la mobilità giovanile.

c.s. Università degli Studi di San Marino