Logo San Marino RTV

Unas, Fibra ottica: di nuovo possibile anche dai privati

Obbligo al rigoroso rispetto della normativa nella lotta al covid

20 mag 2020
Unas, Fibra ottica: di nuovo possibile anche dai privati

L’attività edile ed impiantistica nel rispetto delle norme sulla prevenzione della diffusione del virus è entrata nella cosidetta fase 2, ovvero nel graduale ritorno alla normalità: prima solo verso cantieri aperti o non abitati, ora anche presso le abitazioni civili residenziali. Con questo anche l’attività degli installatori ARTIGIANI X FIBRA è ripartito, compresa la possibilità di realizzare le risalite verticali negli appartamenti privati. Oltre a tutte le prescrizioni note in termini di sicurezza, distanza, mascherine e guanti, in questi casi è prevista una particolarità in più: nell’ambiente in cui lavora l’artigiano non può sostare nessun’altra persona. L’Azienda di Stato ci ha confermato che gli abitanti delle zone già raggiunte dal servizio in questa prima fase - Rovereta, Dogana, Falciano, Galazzano, Serravalle, Lesignano e Fiorina – potranno usufruire ancora della GRATUITA’, visto che la scadenza prevista al 30 aprile scorso è stata prorogata di qualche mese per le ovvie ragioni che scaturiscono dal periodo di emergenza sanitaria. Ricordiamo che la risalita verticale deve essere realizzata esclusivamente dagli installatori di impianti elettrici abilitati, il cui elenco è consultabile sul sito www.artigianixfibra.sm o chiamando il n. 0549 96.43.98

c.s. Unas