Logo San Marino RTV

Usot critica l'ultimo decreto: "Grave danno dalla cancellazione dell’autocertificazione per poter sedere assieme al tavolo di un bar o ristorante"

17 mag 2020
Usot critica l'ultimo decreto: "Grave danno dalla cancellazione dell’autocertificazione per poter sedere assieme al tavolo di un bar o ristorante"

La cancellazione dell’autocertificazione per poter sedere assieme al tavolo di un bar o ristorante rappresenta un grave danno per le attività del nostro settore già pesantemente colpite dalla gravissima crisi economica conseguente alla pandemia da COVID19 e dalla rigidissima ed antieconomica attivazione di tutti i protocolli sanitari propedeutici alla riapertura. Queste decisioni improvvisate, prese senza confronto con le Associazioni Datoriali di riferimento quando con le stesse si era già giunti ad un accordo condiviso che risolveva la problematica dell’autocertificazione relativa ai gruppi di persone non conviventi definendone i dettagli e l’applicabilità. L’improvvisazione delle decisioni prese dal Governo e l’assenza di reali provvedimenti a sostegno dell’economia in generale ed in particolare del Settore Turistico (Hotel, Ristoranti, Bar e Commercio della filiera turistica) sta condannando ad una chiusura definitiva la maggior parte delle nostre Attività. Come se non bastasse, non solo i Decreti Legge emanati in questi mesi sono assolutamente di facciata e senza nessun aiuto reale alle imprese ma – come in questo caso - complicano ed aggravano la già pesantissima situazione delle nostre attività.

c.s. Usot