Logo San Marino RTV

Vladimiro Selva: "La mancata candidatura è da riferirsi esclusivamente a ragioni personali"

10 ott 2016
Vladimiro Selva
Vladimiro Selva
Il mio nome non sarà tra quelli dei candidati alle prossime elezioni politiche.
Questa scelta è dettata da ragioni assolutamente personali di cui, da diverso tempo, avevo informato i compagni di SSD.
Nonostante le tante esortazioni e manifestazioni di stima ricevute, pur con qualche sofferenza, alla fine ho deciso di non candidarmi. Tuttavia, per evitare erronee interpretazioni, voglio precisare che resto tra i più convinti sostenitori del progetto di unità delle forze riformiste, su cui da anni, in tanti, ci siamo impegnati e che lo scorso 5 luglio ha dato vita a Sinistra Socialista e Democratica (SSD).
Per questo sono tra i firmatari della lista SSD, di cui sono anche vice rappresentate legale.
Il mio impegno politico, quindi, non si conclude con la fine di questa legislatura, ma d’ora in poi dovrà essere compatibile con altri impegni, alcuni di carattere sociale, altri famigliari, altri professionali, che ho e che negli ultimi anni, troppo spesso sono stati surclassati dalla responsabilità istituzionale conseguenti al ruolo di membro del Consiglio Grande e Generale.
Ci tengo, infine, a rivolgere un sentito ringraziamento e un grande augurio a tutti i compagni che hanno deciso di candidarsi nella lista SSD e ai tanti giovani e alle tante donne che, anche se in altre liste, hanno deciso di impegnarsi con onestà e competenza per il bene del paese.
Vi auguro e mi auguro che alle prossime elezioni possiate avere il sostegno della cittadinanza, che riusciate a riattivare la partecipazione dei cittadini alla vita politica, che possiate generare quel clima di fiducia indispensabile a realizzare i profondi cambiamenti che ci servono e che permetteranno di traghettare il paese definitivamente fuori dai guai in cui era finito.

Comunicato stampa
Vladimiro Selva