Logo San Marino RTV

29enne piacentina uccisa in spiaggia in Brasile, fermato il presunto assassino

27 dic 2014
29enne piacentina uccisa in spiaggia in Brasile, fermato il presunto assassino
29enne piacentina uccisa in spiaggia in Brasile, fermato il presunto assassino
Una piacentina di 29 anni, Gaia Molinari, appassionata di viaggi e volontariato, è stata assassinata in Brasile, dove era giunta alcune settimane fa con un'associazione del posto per insegnare inglese ai bambini: il suo corpo è stato ritrovato il giorno di Natale da turisti sulla spiaggia di Jijoca Jerocoacoara, quasi 300 km da Fortaleza, dove si era recata in vacanza con un'amica brasiliana. Secondo l'autopsia è stata strangolata.
Il presunto assassino è stato fermato. Lo riferisce on line il Diario di Nordeste, titolando "Um homem foi detido suspeito de matar a turista italiana". Il sito precisa che il sospettato viene attualmente trattenuto e interrogato nella stazione di Polizia della Delegacia de Proteção ao Turista-Deprotur di Fortaleza.