Logo San Marino RTV

Aggressione ai Casetti, lla CGIL "E' ora di intervenire"

2 lug 2019
polizia penitenziaria
polizia penitenziaria

Domenica sera un detenuto ha aggredito un agente di Poliza Penitenziaria all'interno del carcere dei Casetti di Rimini, L'uomo, un 30enne siciliano, secondo quanto emerso avrebbe afferrato per il collo il poliziotto cercando di strangolarlo. Provvidenziale l'intervento degli altri detenuti: le celle in quel momento erano aperte e sono intervenuti in difesa della guardia. Quest'ultima ha avuto una prognosi di 10 giorni. Il detenuto è stato denunciato a piede libero per violenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale "E' ora di intervenire -scrive la CGIL, che sottolinea lo stato di criticità permanente all'interno del carcere, tra organico sottodimensionato (99 di fronte ai 124 previsti) e numero di detenuti destinato a crescere ulteriormente nel corso dell'estate.