Logo San Marino RTV

Al via "Cammino del Titano", progetto di revisione e completamento della rete sentieristica

di Filippo Campo Antico
10 ago 2019
Al via "Cammino del Titano", progetto di revisione e completamento della rete sentieristica
Al via "Cammino del Titano", progetto di revisione e completamento della rete sentieristica

Camminare fa bene alla salute...della Repubblica. Al via "Cammino del Titano", un progetto di revisione e completamento della rete sentieristica sammarinese, di cui si parla dal 2017, per rilanciare il turismo verde che non conosce crisi.

Il sentiero principale, ad anello, da cui prende il nome l'intera operazione, comunicherà con gli altri otto del territorio e soprattutto con le ciclopedonali del Marecchia e di Riccione sul suolo italiano.

47mila euro. È questo il costo complessivo dell'opera promossa dalle Segreteria al territorio.

L'Ufficio gestione risorse ambientali e agricole è il braccio operativo. "I lavori sono già stati appaltati al gruppo Asa e verranno supervisionati da noi. Cominceranno a fine mese" - spiega il geometra dell'Ugraa Roberto Moretti. I lavori presumibilmente dureranno 4/5 mesi perché le tempistiche dipenderanno dalla variabile climatica.

Il "Cammino del Titano" si inserisce nell'ambito dello sviluppo dell'Outdoor & Sport Activity, una delle priorità del Piano strategico quinquennale per il turismo delle Repubblica di San Marino, approvato dal Congresso di Stato il 29 dicembre 2018. L'obiettivo è costruire un percorso in mezzo al paesaggio e tra le vedute della Repubblica, dove realizzare, in un secondo momento, strutture ricettive per favorire il turismo lento. "Lo scopo è quello di far scoprire a chi viene da fuori le bellezze naturalistiche della Repubblica e di rilanciare il turismo green", conclude Moretti.